Catania - Catanzaro 1-0
Data: Dom, 12 nov 2017 20:55 CET
Argomento: Catanzaro News


Decide il gol di Caccetta una partita combattuta fino alla fine
 


Bella gara quella di questa sera al vecchio Cibali di Catania. Il Catanzaro si e' opposto al fortissimo Catania come meglio ha potuto, ed il risultato e' stata una gara piacevole, combattuta fino alla fine e mai scontata.

Nel primo tempo parte forte il Catania che da l'impressione di poter passare in qualunque momento. Ma i giallorossi si difendono con ordine e gli unici veri pericoli dai grigiorossi giungono da calcio piazzato quando Aya ha sulla testa la palla del vantaggio ma la traversa dice di no. Da segnalare anche un gol annullato a Curiale per posizione di fuorigioco.

Il Catanzaro ci prova in ripartenza e con il passare dei minuti prende campo e coraggio. Marin prova a pungere dalla distanza ma i suoi tiri sono sbilenchi. Anche Letizia ha una palla buona al limite dell'area ma preferisce tentare il colpo ad effetto invece di servire il liberissimo Infantino, e la palla termina a lato.

Ads336x280

Nel secondo tempo si riparte con lo stesso copione, il Catania spinge ed al 65' trova il gol con Cacetta che di testa devia imparabilmente in rete l'ennesimo calcio d'angolo battuto dai padroni di casa.

Le Aquile accusano il colpo e nei minuti successivi al gol il Catania potrebbe raddoppiare, ma Super-Nordi para il parabile ed anche di piu', cosi il Catanzaro rimane in partita.

Qualche minuto dopo sono gli ospiti ad avere la palla buona per il pareggio. Letizia croce e delizia, oggi purtroppo croce, raccoglie sulla sinistra un rasoterra di Zanini e da pochi passi spara alto con Pisseri fuori causa.

Nel finale c'e' spazio per l'esordio in campionato di Icardi, ed il rientro di Maita, ma e' evidente che i due centrocampisti sono lontani da una forma fisica accettabile. Il Catania con Ripa potrebbe rendere il risultato piu' rotondo ma questa volta e' il palo a dire di no.

Con questa vittoria il Catania si porta a quota ventotto punti, cosi non mollando la presa sulla capolista Lecce. Per il Catanzaro una buona prova e la consapevolezza di poter affrontare a viso aperto qualunque sfida nella settimana che portera' al Derby di Domenica prossima con il Cosenza.

TM

(foto di copertina calciocatania.com)

Ads336x280

================================

 

CATANIA-CATANZARO 1-0

Marcatori: 65' Caccetta

CATANIA: Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Marchese, Caccetta, Lodi, Biagianti (73' Bucolo), Russotto, Curiale (65' Ripa), Di Grazia (73' Semenzato) Allenatore: Lucarelli A disposizione: Martinez, Esposito, Lovric, Djordjevic, Manneh, Mazzarani, Rossetti, Correia

CATANZARO: Nordi, Gamberetti, Di Nunzio, Sirri, Zanini (81' Icardi), Marin, Benedetti (81' Maita), Nicoletti (62' Imperiale), Falcone (62' Kanis), Infantino (75' Puntoriere), Letizia Allenatore: Dionigi A disposizione: Marcantognini, Pellegrino, Riggio, Icardi, Lukanovic

Arbitro: Valiante di Salerno Assistenti Zanardi di Genova e Magri di Imperia 

Note: Spettatori 10.688 (paganti più abbonati). Incasso complessivo 55mila euro Ammoniti: Biagianti, Marin, Nicoletti, Sirri  Recupero 1' 5'







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=37941