Dionigi al secondo allenamento, si ferma Maita
Data: Mar, 10 ott 2017 20:55 CEST
Argomento: Catanzaro News


Il centrocampista oggi non si è allenato per un risentimento muscolare, a rischio la sua presenza con il Matera
 
dio


Il percorso d’avvicinamento del Catanzaro al match di sabato pomeriggio allo stadio "Nicola Ceravolo" contro il Matera ha visto svolgere dai giallorossi lavori tecnico-tattici in campo, seguiti da lavori a ritmo ed intensità elevata.

Ads336x280

Sia al mattino che nel pomeriggio, la squadra è stata divisa in due gruppi e i calciatori hanno alternato lavori tattici in campo e palestra.

Mister Dionigi ha strigliato più volte i giocatori e ha partecipato attivamente alle sessioni di lavoro. Presente durante i “torelli” iniziali e coadiuvato dai suoi collaboratori, si è lavorato soprattutto sull’esercitazione tattica dedicata allo sviluppo della manovra alimentata dai centrali difensivi e alla fase di difesa con i difensori schierati e pronti alle chiusure.

Nel pomeriggio si è svolta una partitella in porzione ridotta del campo e sono emersi alcuni segnali in vista del match di sabato alle 18.30.

La difesa potrebbe essere schierata a tre con due esterni larghi che dovranno coprire e offendere sulle fasce di competenza. 

a3Sugli esterni si sono alternati a turno Imperiale, Zanini, Spighi, Nicoletti e Kanis.

Presenti all’allenamento Maglione e Doronzo che alla fine hanno scambiato opinioni con il tecnico.

SITUAZIONE INFORTUNI- Non è ancora rientrato Van Ransbeeck,  ma il centrocampista belga lo dovrebbe fare a giorni e tornerebbe guarito e pronto per l'utilizzo.

Di Icardi le notizie sono frammentarie. Il giovane centrocampista è in cura in un centro fisioterapeutico di Catanzaro, ma ai più il suo infortunio sembra davvero un mistero.

Sirri è in permesso (cure dentali) e domani  dovrebbe rientrare in sede e aggreegarsi ai compagni.

Probabilmente Cunzi ne avrà ancora per altri giorni e la notizia di oggi è che stamattina si è fermato Maita.

Il giovane centrocampista domani sarà sottoposto ad ecografia per capire quanto tempo di riposo richiede il problema al muscolo.

Oggi ha lavorato la mattina in palestra, nel pomeriggio con il Prof. Scarfone.

Gambaretti si allena con il gruppo. Domani allenamento a porte chiuse al Poligiovino, poi si dovrebbe salire al Ceravolo e sempre a porte chiuse, Dionigi proverà lo schieramento anti Matera.

SPONDA MATERA - Il Matera, come scrivevamo ieri, arriva a Catanzaro forte delle tre vittorie conquistate in sette giorni. Tenterà di recuperare in avanti almeno uno fra Dungandzic o Corado al centro dell’attacco.
A poco meno di un mese dall’infortunio, il difensore Stendardo torna invece a disposizione dei biancoazzurri.

Difficile invece il recupero di Maimone che ha già saltato l'ultima sfida con il Raging Fondi, ma l'assenza è compensata dal recupero di De Falco.

SFIDA FRA EX - Sono tanti gli ex da una parte e dall'altra. Auteri e Dionigi hanno allenato entrambi le due compagini. Poi, nel Matera troviamo De Franco e Giovinco; il Catanzaro risponde con Letizia e Infantino. L'augurio è che almeno una volta siano i nostri ex a colpire e non gli altri, come spesso è avvenuto in questi ultimi anni.

MAGLIONE IN TV - Il direttore generale del Catanzaro Calcio avv. Francesco Maglione sarà ospite questa sera della trasmissione SettimanaGolCalabria, che andrà in onda alle 23 su Rtc - Canale 17. Tra gli argomenti trattati anche la questione deferimenti.

Salvatore Ferragina







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=37786