Catanzaro - Juve Stabia 0-0
Data: Sab, 09 set 2017 22:43 CEST
Argomento: Catanzaro News


Gara che non si sblocca, gli ospiti portano via un pari
 
catanzaro-juvestabia-17-18-1


Catanzaro che era chiamato a riscattare sul campo la brutta sconfitta di Reggio, ma di fronte c'era la Juve Stabia altrettanto determinata a non fare la parte dell'agnello sacrificale.

Il risultato e' una partita brutta a tratti noiosa, con le Aquile che provano a manovrare a centrocampo ma non torvano sbocchi per verticalizzare l'azione. In effetti il giro palla comandato da Maita e' troppo lento e prevedibile, e gli ospiti schierati a maglie strette non concedono nulla o quasi.

Una buona occasione il Catanzaro ce l'ha in avvio quando l'ottimo Letizia in pressing sugli avversari ruba palla e si presenta solo davanti a Branduani, ma purtroppo il tiro e' a lato. Poi capita l'infortunio di Gabaretti che costringe Erra a reinventare la difesa, entra Spighi (che risultera' il migliore in campo) a destra mentre Riggio prende il posto dello sfortunato compagno al fianco di Sirri. Tutto qui il primo tempo che registra nessuna occasione per gli ospiti.

Ads336x280

Anche la ripresa e' avara di emozioni, gli ospiti scendo in campo con la convinzione di poter portare a casa almeno un punto e rintuzzano azione su azione, palla su palla, tutte le iniziative dei giallorossi. Erra prova a mischiare le carte, ma purtroppo ancora una volta punta tutto su Cunzi che subentra al posto di  Puntoriere che comunque non aveva demeritato. La scelta di Erra non sortisce alcun effetto se non quello direndere la manovra d'attacco ancora piu' confusionaria e disorganizzata. Negli ultimi quindici minuti Anastasi rileva Falcone e si sistema al centro dell'attacco giallorosso, riuscendo a rendersi pericoloso nelle uniche due occasioni in cui i compagni riescono a mettere delle palle alte in area, ma purtroppo per le Aquile prima salva un difensore e nella seconda e' Branduani a salvarsi in corner. Non accade piu' nulla e la partita termina sul nulla di fatto.

Forse si poteva si poteva fare qualcosa di diverso. Noi non abbiamo il polso della situazione come ce l'ha il Mister, ma guardando a chi siede in panchina, pensiamo che forse Marin e Kanis avrebbero potuto contribuire alla causa specialmente in una gara dove gli avversari chiusi a protezione del pareggio sono da saltare sull'uno-contro-uno. 

TM  

Ads336x280

===========================================================

CATANZARO-JUVE STABIA 0-0 

CATANZARO (4-3-3) : Nordi, Riggio, Gambaretti (11' Spighi), Sirri, Imperiale, Maita, Onescu, Benedetti, Falcone (25' st Anastasi), Letizia, Puntoriere (9' st Cunzi). Allenatore: Erra A disposizione: Marcantognini, Nicoletti, Marin, Kanis, Pellegrino, Lukonovic 

JUVE STABIA (4-3-3) : Branduani, Dentice, Redolfi, Morero, Crialese, Matute, Capece (28' st Calò), Mastalli, Berardi (16' st Canotto), Simeri, Lisi. Allenatore: Caserta-Ferrara A disposizione: Bacci, Polverino, Awua, Allievi, Nava, Paponi, Gaye, Bachini, Strafezza, D’Auria  

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Mazzei-Dell’Olio

Note: Serata fresca e leggermente ventilata. Spettatori 5450 (3681 e 1769 abbonati). Incasso, compreso quota abbonati 45223. Ammoniti: Maita, Mastall, Calò Recupero 3' e 3'

 







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=37639