Marchetti, da avversario a giallorosso
Data: Mer, 09 ago 2017 14:26 CEST
Argomento: Catanzaro News


Dopo i tre anni a Lamezia, il difensore pugliese ritorna in Calabria nella squadra del capoluogo
 


Domenico Marchetti difensore classe '90 è un nuovo calciatore del Catanzaro.

Nato a Corato (BA), inizia la sua carriera calcistica in Toscana nelle giovanili della Fiorentina, nella stagione 2007/08 arriva la chiamata dalla Serie D, viene tesserato infatti dal Real Montecchio collezionando 30 presenze e 2 gol.

Ads336x280

Dopo un solo anno nei dilettanti giunge il momento dell'esordio nel professionismo e per la stagione 2008/09 in Lega Pro Seconda Divisione è acquistato dal Bellaria Igea Marina dove colleziona 26 presenze.

Dopo l'avventura in Emilia Romagna, sempre in Lega Pro Seconda Divisione, arriva il momento di tornare nella sua Puglia. Nel 2009/10 firma con il Barletta e con i biancorossi colleziona 27 presenze. In quel campionato sfida per 4 volte il Catanzaro di mister Auteri tra regular season e play off.

Chiusa la parentesi barlettana viene tesserato dalla Pro Patria, ancora in Seconda Divisione per la stagione 2010/11, con la compagine di Busto Arsizio 17 presenze per lui.

L'estate del 2011 lo vede approdare in Calabria. Viene acquistato dalla Vigor Lamezia in Seconda Divisione. Con i biancoverdi resta fino alla stagione 2014, e in questo triennio colleziona 97 presenze e 3 gol sfidando varie volte tra campionato e Coppa Italia di Lega Pro il Catanzaro.

Nella stagione 2014/15 il difensore di Corato cambia aria, lascia la Calabria e vola in Sardegna. Ad attenderlo la Torres dove nella Lega Pro unica colleziona 37 presenze e 2 gol.

Dopo Sassari è la volta di una nuova avventura in Puglia in quel di Martina Franca e con la maglia biancazzurra colleziona 28 presenze e 1 gol, anche con la compagine pugliese sfida i giallorossi.

La stagione appena trascorsa ha visto Marchetti di scena con la maglia della Maceratese, con i marchigiani 28 presenze e 2 gol.

Marchetti è un difensore abbastanza esperto per la categoria. Tante le volte, come abbiamo detto nella descrizione, durante le quali lo abbiamo incrociato da avversario e pertanto sappiamo bene le caratteristiche del giocatore.

La sua prestanza fisica (188 cm) lo rende molto forte nel gioco aereo ma sa disimpegnarsi bene anche con i piedi.

È il classico stopper di categoria, arcigno e deciso sull'uomo. Ultimamente ha anche giocato da terzino destro, ma il suo destino è quello di giocare centrale in coppia con Sirri.

Ora è giunto il momento di indossare la maglia giallorossa dando sostanza ed esperienza al pacchetto arretrato di mister Erra.

 Andrea Teti

 







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=37487