Maltempo, scatta l'allerta meteo dell'Arpacal
Data: Ven, 31 gen 2014 15:03 CET
Argomento: Catanzaro Night News




L'Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) ha lanciato un'allerta meteo Il vento forte di scirocco e le  temperature in netto rialzo sono la causa, il mare è molto mosso specie su tutto il versante ionico della Calabria. Vento sostenuto e cielo coperto anche a Catanzaro con il mare che comincia ad alzarsi nel quartiere marinaro della città.

«A partire dalla serata di oggi – ha comunicato il centro funzionale multirischi dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria (Arpacal) – è previsto il sopraggiungere sulla nostra regione di un fronte instabile e compatto che darà luogo a precipitazioni intense e prolungate. Ad essere maggiormente investiti saranno i versanti Jonici regionali,  dove localmente potranno verificarsi fenomeni estremamente intensi». Per questo l'Arpacal ha diramato un avviso di criticità per possibili precipitazioni intense con livello di criticità 2 (criticità elevata) per il Reggino e le aree Ioniche. «Tale livello – fanno sapere dal Multirischi – contempla scenari di evento tali da determinare potenziale pericolo per l'incolumità delle persone che si trovano nelle aree a rischio, fenomeni di dissesto dei suoli, frane, allagamenti ed esondazioni. In ragione di ciò si richiama la popolazione a seguire le disposizioni contenute nei Piani di protezione civile comunali e, comunque, ad evitare di auto-esporsi a tali rischi, limitando al necessario il tempo trascorso all'aperto e praticando tutte le misure necessarie alla propria salvaguardia (ad esempio, evitare di sostare in locali posti al di sotto del livello del terreno, evitare di approssimarsi a corsi d'acqua e canali, evitare di posizionarsi al di sotto di versanti di terrapieni, rilevati e colline)».

In particolare, viene monitorata la situazione del lungomare di Catanzaro che potrebbe essere interessato ad una nuova forte mareggiata.
Il sindaco ha rinnovato l’invito, già rivolto alla cittadinanza in occasione dell’ondata di maltempo del 19 novembre e del 1 dicembre scorso, di non uscire da casa soprattutto nell’arco temporale ritenuto a maggiore rischio, dal pomeriggio di domani al pomeriggio di domenica.
Tutte le informazioni saranno fornite in tempo reale sul sito istituzionale del Comune e sull’agenzia quotidiana “Catanzaro Notizie”.







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=31242