Papa Francesco ricorda CocÚ, ucciso e bruciato dalla ndrangheta a tre anni
Data: Lun, 27 gen 2014 10:45 CET
Argomento: Catanzaro Night News




Una preghiera per il piccolo Cocò. Papa Francesco, dopo la recita dell'Angelus, ha ricordato Cocò Campolongo, il piccolo di tre anni ucciso e bruciato domenica mattina a Cassano Ionio, nel Cosentino, insieme al nonno e a una donna di ventisette anni. «Oggi in questa piazza ci sono tanti bambini - dice il pontefice tra gli applausi della folla - e io voglio ricordare Cocò Campolongo, a tre anni bruciato in macchina e ucciso». «Questo accadimento su un bimbo così piccolo sembra non avere precedenti nella storia della criminalità. Cocò è di sicuro con Gesù in cielo. Per queste personeche si sono macchiate di questo terribile crimine, il Papa auspica «che si pentano  e si convertano».

Red







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=31226