Estorsione: arrestato imprenditore
Data: Gio, 19 lug 2012 08:40 CEST
Argomento: Catanzaro Night News




Dalle prime luci dell'alba i militari della Compagnia Carabinieri di Soverato unitamente a personale del Gico della Guardia di Finanza di Catanzaro, stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e di sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 3 milioni di euro richiesti dalla DDA di Catanzaro, ai danni di un imprenditore di Montepaone legato alla cosca Sia-Procopio-Tripodi, per il reato di tentata estorsione aggravata dalle modalita' mafiose.

Il destinatario del provvedimento, che e' anche indagato per associazione a delinquere di tipo mafioso, avrebbe tentato di estorcere somme di denaro ad operatori economici della zona per sostenere reggenti ed associati del "locale di 'ndrangheta di Soverato" operante nel territorio di Soverato-Montepaone-Davoli-S.Sostene, attualmente in carcere.







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=27581