Notizie dal Comune
Data: Ven, 13 lug 2012 19:40 CEST
Argomento: Catanzaro Night News




 

RETE OSPEDALIERA E POSTI LETTO / NELLA PROSSIMA SETTIMANA IL VERTICE CON SCOPELLITI RICHIESTO DA ABRAMO

Si terrà quasi certamente nella prossima settimana il vertice, sollecitata dal sindaco Sergio Abramo, sul problema della razionalizzazione della rete ospedaliera nella città di Catanzaro. Ne ha dato notizia lo stesso primo cittadino dopo avere sentito telefonicamente il Governatore della Calabria, nonché commissario straordinario per l’emergenza sanitaria.

Come è noto, le previsioni della riorganizzazione ospedaliera rischiano di penalizzare sia l’azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, sia il Policlinico Mater Domini, sia la Facoltà di medicina.

“E’ evidente – ha osservato il sindaco – che l’intera materia dovrà essere valutata alla luce delle ultime previsioni del decreto sulla spending review . La nostra idea resta quella che il Polo sanitario catanzarese debba essere considerato al servizio di tutta la Calabria”.

 

INCIDENTE AMC / ABRAMO CHIEDE UNA RELAZIONE AI VERTICI DELL’AZIENDA E AI VIGILI URBANI

Il sindaco Abramo ha chiesto ai vertici dell’Amc e alla Polizia Municipale una relazione dettagliata sull’incidente avvenuto martedì scorso a bordo di un bus. Pur nel rispetto delle indagini che sono condotte dalla magistratura, il primo cittadino vuole rendersi conto personalmente delle dinamiche dell’episodio e quindi delle circostanze in cui è deceduto un cittadino.

 

CLASS ACTION UTENTI FUNICOLARE CONTRO IL COMUNE, ABRAMO: “CAPISCO LA RABBIA DEI PENDOLARI MA L’ENTE STA FACENDO DI TUTTO PER GARANTIRE I SERVIZI ESSENZIALI”

“Comprendo il disagio e le ragioni dei catanzaresi che si sono visti privare di un servizio fondamentale per la mobilità cittadina com’è la funicolare. Tuttavia non condivido l’azione promossa contro il Comune da un’associazione che tutela i consumatori per due ordini di motivi”. E’ quanto sostiene, in una nota, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, commentando l’iniziativa di una class action messa in atto da alcuni utenti della funicolare, il cui servizio è stato sospeso dallo scorso 4 aprile per alcuni lavori di manutenzione.

“Il primo motivo è che il Comune ha fatto tutto il necessario per avviare i lavori previsti nell’ambito della verifica quinquennale del mezzo di trasporto. Una verifica che prevede degli interventi – ha spiegato il sindaco – sia sulla struttura che sull’impianto con la sostituzione di funi e batterie, la sistemazione delle apparecchiature elettriche, della videosorveglianza, dei servizi igienici. Per reperire la cifra utile, è stato richiesto - e ottenuto – un mutuo alla Cassa depositi e prestiti. Un iter che inevitabilmente, nonostante il buon lavoro fatto dagli uffici comunali, ha richiesto del tempo”.

“Il secondo motivo che mi lascia perplesso relativamente alla class action contro il Comune e le Ferrovie della Calabria da mille euro per viaggiatore – ha proseguito Abramo – è che in un momento in cui le casse comunali sono letteralmente dissanguate, azioni come queste rischiano di mettere in ginocchio un ente che, tra tagli statali e gestioni precedenti poco oculate, sta facendo di tutto per garantire i servizi essenziali alla cittadinanza”.

Abramo ha comunque ribadito che i lavori sono in fase di esecuzione e che per il prossimo settembre, con la riapertura delle scuole, la funicolare tornerà in funzione.

 

PERCATANZARO RIUNISCE LA SEGRETERIA E SI PREPARA ALLE POLITICHE E PROVINCIALI DI PRIMAVERA

“PerCatanzaro”, il movimento civico fondato da Massimo Lomonaco e che si ispira alle posizioni dell’assessore regionale Domenico Tallini, mette radici e rafforza la propria struttura in vista degli appuntamenti elettorali della primavera 2013 (politiche e provinciali).

“Per Catanzaro ci sarà anche nelle prossime consultazioni elettorali”, ha annunciato il leader Massimo Lomonaco.

La segreteria del movimento, riunitasi alla presenza, tra gli altri, del capogruppo al Comune Luigi Levato, dell’ex consigliere Giampaolo Mungo e del portavoce Sergio Tavano, ha varato un assetto organizzativo che prevede l’affidamento di specifici incarichi di lavoro. Questi gli incarichi conferiti: sanità, Maurizio Bronzi; rapporti con le associazioni, Giovanni Fossella; ambiente e igiene, Angelo Gigliotti; traffico, Franco Nocera; attività ricreative e sport, Vitaliano Palaia; rapporti con i quartieri, Vincenzo Romano; attività economiche, Antonio Rotundo; turismo, Alessandro Rubino; pubblica istruzione, Danilo Russo; lavori pubblici, Franco Scarpino; servizi sociali, Fabio Talarico; artigianato e piccole imprese, Arturo Zaccone.

“I responsabili dei settori di lavoro – ha sottolineato Massimo Lomonaco – si raccorderanno con il gruppo consiliare e con l’assessore per fornire idee, progetti e suggerimenti che possano contribuire a rafforzare l’azione politica della giunta Abramo e della sua maggioranza”.

L’on. Domenico Tallini, nelle sue conclusioni, ha sottolineato la validità dell’intuizione di creare un movimento con le caratteristiche di “Per Catanzaro”: non solo una lista civica capace di prendere tanti voti, di eleggere tre consiglieri e di esprimere un assessori, ma una vera e propria comunità di persone impegnate politicamente e socialmente.

Tallini ha espresso un giudizio nettamente positivo sulla prima fase di attività del sindaco Abramo, ribadendo che “solo un uomo come Abramo, concreto e attivo, è in grado di affrontare le gravissime emergenze ereditate dal centrosinistra”.

“I primi mesi di lavoro – ha detto ancora l’assessore regionale – sono totalmente dedicati a sanare la pesantissima situazione finanzia dell’Ente e la drammatica condizione delle società partecipate. Ciò non toglie che si stia lavorando a 360 gradi per fare ripartire la macchina comunale, non perdere i finanziamenti del PISU e avviare una politica di rilancio della nostra città”.

 

Convocazione conferenza stampa

 

Domani, sabato 14 luglio, alle ore 18, l’assessore alla Cultura Sinibaldo Esposito incontrerà la stampa nella sala conferenze del Complesso monumentale del San Giovanni. Assieme a lui, alcuni degli artisti che si esibiranno nel corso della serata nell’ambito dei festeggiamenti per San Vitaliano. Tra questi ci saranno Mariella Nava e gli Sugarfree.

Ricordiamo che questo pomeriggio, alle ore 18,30, è prevista sempre nelle sale del San Giovanni, l’inaugurazione di una mostra organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Catanzaro.







Questo Articolo proviene da UsCatanzaro.net
http://www.uscatanzaro.net

L'URL per questa storia è:
http://www.uscatanzaro.net/modules.php?name=News&file=article&sid=27543