Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Weekend vittorioso per le giovanili giallorosse
· Catanzaro già in ritiro
· Sulla mediana i dubbi di Dionigi
· Di Nunzio: «Ci manca la continuità di risultati» [VIDEO]
· Sette reti alla Rappresentativa Juniores Calabria
· Non staccare la spina, questo l'obiettivo del Catanzaro
· Catanzaro-Rende: arbitra Marcenaro di Genova
· Decisioni Giudice Sportivo - 26^ giornata
· Serie C: date ed orari dalla 28^ alla 38^ giornata
· Akragas-Catanzaro 1-2: le pagelle

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Incidente stradale a Catanzaro, ferita una neonata
· Trovato a Tiriolo il corpo di un uomo. Ucciso da colpi di arma da fuoco
· Questura di Catanzaro contro violenza di genere con uno spot
· Rubava energia elettrica, arrestato 40enne
· Tentato furto ed evasione: 40enne pregiudicato ai domiciliari
· Tenta furto in condominio ma viene colto da malore
· Maltempo: prevista neve in Calabria, oggi è allerta gialla
· Vanno in ospedale per un malore e al rientro trovano casa occupata
· Travolse e uccise bimbo a Sellia Marina: confermata la condanna
· Sacal, sono 22 gli indagati

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 26° giornata

 
  - 18-2-2018 0:00
F. AndriaRiposa---
 
  - 18-2-2018 14:30
MateraSiracusa2-0
TrapaniPaganese4-1
AkragasCatanzaro1-2
 
  - 18-2-2018 16:30
S. LeonzioLecce0-0
MonopoliCatania5-0
RendeR. Fondi3-0
V. FrancavillaCasertana0-1
Juve StabiaBisceglie0-2
 
  - 19-2-2018 20:45
CosenzaReggina1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

56Lecce32V. Francavilla
49Catania31Catanzaro
44Trapani30S. Leonzio
39Siracusa30Bisceglie
38Rende28Reggina
37Monopoli26Casertana
37Matera23R. Fondi
36Cosenza23Paganese
33Juve Stabia20F. Andria
11Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 27° giornata

 
  - 25-2-2018 0:00
CataniaRiposa
 
  - 25-2-2018 14:30
S. LeonzioV. Francavilla
CatanzaroRende
SiracusaMonopoli
 
  - 25-2-2018 16:30
R. FondiMatera
LecceJuve Stabia
PaganeseF. Andria
RegginaTrapani
CasertanaCosenza
BisceglieAkragas


Utenti online
In questo momento ci sono, 363 Visitatori(e) e 92 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

Total ERG Catanzaro

La Striscia: Con il Rende in campo gli altri «titolari». Torna in pole Letizia
Pubblicato da Salvatore Ferragina il Lun, 28 ago 2017 21:37 CEST
Contributo di Salvatore Ferragina


Mister Erra domani avrà la possibilita di valutare gli effettivi della rosa
 
 
 
 
 

La nuova regola sulle sostituzioni, passate da tre a cinque, come da noi spiegatovi in un nostro pezzo, impone le società e gli stessi allenatori, ad avere nelle rose elementi che possono definirsi potenziali titolari.


Per questo, la sfida di domani al Rende riveste una certa importanza, perché è l'occasione, per chi vuole scavalcare le gerarchie attuali di mettere in gradite difficoltà il mister nelle scelte.
Mister Erra domani schiererà il consueto modulo 4-3-3. Rispetto a sabato, dopo aver assistito all'allenamento pomeridiano svoltosi al Poligiovino, è certo che rinuncerà a Nordi, Sirri, Gamberetti (che non abbiamo visto allenarsi) Imperiale, Cunzi Van Ransbeeck e Benedetti.

A questi va aggiunto Infantino, uscito anzitempo nella partita con la Casertana, alle prese con un infortunio al polpaccio, che potrebbe tenerlo lontano dai campi almeno per due/tre settimane.
Il modulo sarà sempre il 4-3-3. In porta giocherà il giovane Marcantognini. In difesa, lo squalificato Zanini giocherà da terzino destro, con Marchetti e Riggio centrali; a sinistra dovrebbe esserci Sabato, ma occhio anche a Nicoletti, che oggi si è regolarmente allenato con i titolari di domani, che potrebbe giocare qualche scampolo di partita.
Maita giocherà da play sulla mediana, supportato da Spighi sull'interno destro e da Marin sull'altra sponda.
Il trio d'attacco prevede, Lukanovic centravanti con Kanis sull'out di destra e Falcone e Puntoriere che dovrebbero fare una sorta di staffetta.
Prevista domattina una seduta di allenamento al Ceravolo.
Sono ventuno i convocati dal tecnico Trocini del Rende, questo l'elenco:
Portieri: Forte, De Brasi
Difensori: Coppola, Marchio, Pambianchi, Porcaro, Sanzone, Germinio
Centrocampisti: Gigliotti, Boscaglia, Rossini, Franco, Laaribi, Godano, Viteritti, Blaze, Savetteri
Attaccanti: Ricciardo, Vivacqua, Actis Goretta, Novello.

Mercato – A tre giorni della chiusura del mercato estivo, è risaputo che la società giallorossa dovrà fare ancora qualche operazione.

A prescindere dall'entità dell'infortunio d'Infantino, Doronzo potrebbe regalare ad Erra quel calciatore inseguito a lungo sul mercato.
Si tratta di Letizia del Foggia, speso accostato al Catanzaro in questa sessione di mercato. quell'accordo trovato tempo addietro con i satanelli, oggi potrebbe realizzarsi.
Letizia è un calciatore che piace molto ad Erra, perché può giocare da "falso nueve" per capirci come ha fatto domenica Cunzi.

L'attaccante foggiano, fra l'altro, potrebbe tornare utilissimo anche quando rientrerà Infantino, perché essendo un elemento molto duttile, può essere impiegato in più moduli e posizioni del fronte offensivo.
Montini, Pacilli e Milinkovic sono le altre voci di mercato oltre a un elemento (potrebbe essere Scalera ma non è facile) del Bari da impiegare nel ruolo di terzino destro.
Sul piede di partenza rimangono Icardi, Caruso e Longo.

Furto al Poligiovino – Mentre la squadra si allenava, qualcuno si è recato nel parcheggio del Poligiovino e ha forzato l’autovettura di Caruso e del massaggiatore Tavano, prelevando un portafoglio al primo e un borsello al secondo. Danneggiata anche l’auto del preparatore Raione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia.
Diritti televisivi - Si è chiusa oggi la procedura relativa alla commercializzazione dei diritti audiovisivi di Lega Pro per le prossime tre stagioni sportive.
All’esito della competizione la RAI, Radio televisione Italiana Spa, è risultato l’operatore nazionale assegnatario dei diritti relativi al Pacchetto Nazionale 1.
Sportitalia (Italia Sport Communication Srl), invece, si è aggiudicata i diritti audiovisivi per le prossime tre stagioni sportive relativi al Pacchetto Nazionale 2.
La nuova formula di commercializzazione, oltre a portare un vantaggio economico per la Lega Pro, è il riconoscimento ad un lavoro di qualità legato all’innovazione e al consolidamento del brand e dell’immagine del campionato Serie C.

Salvatore Ferragina



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Salvatore Ferragina


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Salvatore Ferragina è il nuovo dirigente accompagnatore dell'Us


Gradimento articolo
Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 6 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Con il Rende in campo gli altri «titolari». Torna in pole Letizia (Voto: 1)
di Triligni il Lun, 28 ago 2017 22:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Basta con sto linguaggio spagnolo, falso nuove, tripletr, desima, etc, siamo in italia, cerchiamo di esserne fieri anche se c'è poco da stare allegri.



Re: Con il Rende in campo gli altri «titolari». Torna in pole Letizia (Voto: 1)
di otto47 il Mar, 29 ago 2017 11:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Leggo del possibile arrivo di un giovane difensore e di Letizia, paventato anche da mister Erra, magari verso la fine mercato. Ricordo che il mister cerca sempre giocatori che sanno ricoprire più ruoli ma che a quanto visto dai precedenti campionati e dalle prime partite amichevoli e di Coppa Italia non riescono a ricoprirne bene uno come visto nel Catanzaro dell’ultima edizione. Mi chiedo come hanno fatto gli addetti alla copra-vendita dei giocatori a svincolare facilmente Marco Cotroneo, difensore classe 1998, di belle speranze, cresciuto nel vivaio catanzarese e chiamato a far parte anche degli Under 19? L’Albinoleffe, che di giovani se ne intende non si è fatto scappare l’affare come ha fatto precedentemente il Crotone per Nicoletti. Stesso errore con Prestia, centrale forte, sano ed in crescita, per acquistare, o addirittura avere in prestito, difensori usciti di recente da interventi al ginocchio o già vicini ad essere operati? Non ci avete pensato a quante noie ha passato Sabato che ancora oggi si trascina in parte il malessere? Io che di calcio ne capisco poco ma che da 60 anni seguo il Catanzaro, sono sicuro di conoscere di vista il grande “Catanzarocchifù” in quanto ricordo che la Pizzeria di Manfredi, prima di aprire dove è ubicata attualmente, esercitava in un magazzino del palazzo sorto sullo spazio di terreno occupato allora da un certo “Profeta” . Io che abitavo nell’attuale Via G. Mattei ,parallela a quella che porta allo stadio, conoscevo parecchi abitanti ero amico di Franco Giordano poi , in quella casa sotto strada, abitava l’amico Franco Maniaci con la madre e, per finire conoscevo la famiglia Vecchi che abitava nell’ultima casa della fila adiacente l’Ospedale “Ciaccio”. Quasi di fronte c’era l’officina dei fratelli Ferragina. Come posso dimenticare i ricordi che mi riportano a quando ero ragazzo tifoso sfegatato del Catanzaro(Masci, Bonari,Raise,Frontali,Bigagnoli,Tulissi,Rambone,Florio,FANELLO,Scroccaro,Ghersetich).Ricordo sempre Bui, Ferrigno, Borghi, Lorenzo senza contare i deliziosi sinistri di Bivi e soprattutto di Palanca. La prima con la Casertana, oltre al cattivo ruolo scelto da Erra per Zanini ,ho avuto modo di vedere le cattive condizioni fisiche del nostro bomber. Con gli uomini a disposizione,si potrebbe fare un buon campionato, a condizioni che Erra dimentichi per sempre le sue tendenze difensivistiche e schieri sempre una formazione col pensiero che la migliore difesa è l’attacco. Tutti i tifosi non si sono galvanizzati ed esaltati nel primo tempo a vedere le azioni tambureggianti degli attaccanti giallorossi? Credo proprio di si. Speriamo che gli anni ricordati tornino di moda nuovamente. Comunque e sempre: Forza Catanzaro !!!!!!!



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.165 Secondi