Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Granillo ok, domani la vendita dei biglietti
· Di nuovo a rischio Reggina Catanzaro, domani la decisione
· Catanzaro, a rischio le partite in notturna
· La Commissione di Vigilanza dà l'ok per la gara Reggina-Catanzaro
· Il Catanzaro si prepara all'esordio contro la Reggina
· Puntoriere, un attaccante moderno per il Catanzaro
· Il punto sul mercato, fra esterni e uscite
· Ufficiale, Puntoriere è del Catanzaro
· Cosentino in precarie condizioni di salute, chiesto rinvio interrogatorio
· Condoglianze a Paquale Logiudice

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Sorpreso mentre intasca "pizzo",arresto
· Vigili del fuoco: rinvenuto fusto sospetto a Gizzeria Lido
· Auto in fiamme provoca incendio, evacuate abitazioni
· Appena diciottenne spaccia droga, arrestato
· Si prevede un Ferragosto con buonu numeri per la Calabria
· Goletta Verde, in 40% campioni di mare batteri off limits
· Fra oggi e domenica clima più fresco anche al Centro Sud
· Incendio sulla SS 280, paura alla Telecom di Sarrottino
· Settembre al Parco, la Provincia ricorre al Tar
· Capannone agricolo a fuoco, distrutto tetto e trattore

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia42Monopoli
57Siracusa42Messina
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 261 Visitatori(e) e 40 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
La Striscia: La resa dei conti
Pubblicato da Francesco Panza il Lun, 12 giu 2017 07:15 CEST
Contributo di Francesco Panza


Cosentino sempre più lontano. Iscrizione al prossimo campionato in bilico. Intanto il Catanzaro entra a pieno titolo in campagna elettorale. Abramo dichiara: «Interverremo per risolvere il problema e il Ceravolo è pronto da mesi». Ma le foto della palazzina dei Distinti raccontano una storia diversa

cosentino

Sono giorni di attesa e silenzio. Lo abbiamo scritto qualche giorno fa, evidenziando la necessità di sciogliere al più presto il nodo iscrizione per mettere fine allo stillicidio iniziato lo scorso 29 maggio, giorno dell'arresto del presidente Cosentino.

 


Fra voci incontrollate e scenari di ogni tipo, da giorni si aspetta un comunicato che faccia chiarezza sulla vicenda e dia la possibilità di comprendere quale sarà il futuro prossimo del Catanzaro. 

Dovrebbe essere ormai una questione di ore prima che la società faccia sentire la propria voce. Il punto è semplice: l'iscrizione del Catanzaro al prossimo campionato di Lega Pro è in bilico. 

Da una parte la frattura con l'ambiente, dall'altra le note vicende giudiziarie che hanno colpito la Gicos e che, ad oggi, impedirebbero di produrre le garanzie economiche necessarie per l'iscrizione. 

L'ipotesi più probabile è che la società venga ufficialmente messa in vendita in attesa che qualcuno si faccia avanti, ipotesi remota visti i tempi risicati e l'atavica indifferenza dell'imprenditoria locale rispetto alle vicende del calcio cittadino. 

Da qualsiasi prospettiva si scelga di analizzare la situazione, si tratta di un rebus complicato, che si somma all'incertezza del quadro politico cittadino, alle prese con il rinnovo del consiglio comunale, rimandato all'esito del ballottagio. 

Nel frattempo, però, proprio il sindaco uscente Sergio Abramo ha trovato il tempo di intervenire sulla questione Catanzaro, dichiarando a catanzaroinforma.it quanto segue. "Appena avremo notizie certe di Cosentino, il sindaco si dovrà interessare della questione societaria, perché tutti si aspettano che il sindaco lo faccia.

Non possiamo stare a guardare. Dobbiamo capire se c'è qualcuno che vuole prendersi l'onere di gestire questa squadra, ma soprattutto se c'è qualche imprenditore che in questa città, dopo aver avuto tanto, investa un po' di soldi. Dovremo far uscire allo scoperto chi, eventualmente, si tirasse indietro. Avremo tempo dal momento in cui l'attuale società comunicherà di voler cedere. Bisognerà essere veloci anche se in questo momento non posso occuparmi di una società privata, rischierei una denuncia". 

Un passaggio anche sulla questione "Ceravolo" che ha sollevato numerose polemiche. "L'ammodernamento dello stadio è stato fortemente voluto da Cosentino che venne con un suo tecnico dicendo che se non lo avessimo seguito, avrebbe mollato il giorno dopo la società. Ci fu una piccola sommossa dei tifosi che chiedevano che il sindaco facesse un progetto con Cosentino, e noi facemmo esattamente quello, con l'approvazione della FIGC che ha certificato e approvato il progetto.

Di fatto è come se fossimo stati sotto ricatto, tra virgolette, perché c'era il concreto rischio che Cosentino lasciasse la società. Potevamo fare una struttura più piccola, ma il presidente ha voluto fortemente che nella palazzina ci fossero anche gli spazi per la sede sociale". 

Abramo ha proseguito ribadendo le responsabilità dell'attuale proprietà giallorossa. "Ognuno dice la sua, ma la verità è che lo stadio è pronto da mesi ma Cosentino non ha mai voluto prendere possesso dei nuovi spogliatoi perché aspettava di chiudere la convenzione con il Comune, specificando che lui non avrebbe pagato i tributi come quello dell'acqua, di esclusiva pertinenza.


Avevamo trovato un accordo alla fine, ma le vicende giudiziarie non ci hanno consentito di firmare questo contratto. Mi ha anche meravigliato la protesta della tifoseria rispetto ai tempi di consegna. Tutto sommato abbiamo sforato di quattro mesi. Cosa volete che sia uno sforamento di questo tipo su un'opera di 5 milioni di euro? È quasi normale nelle opere pubbliche. Nessuno considera che l'amministrazione comunale è alle prese con 86 cantieri aperti contemporaneamente, non è mica una cosa facile". 

Al di là delle dichiarazioni, ci corre l'obbligo di testimoniare l'attuale stato degli interni della famigerata palazzina dei Distinti, da più parti descritta come autentico "gioiellino". Gli scatti arrivati in redazione raccontano di finiture scadenti e in alcuni casi completamente assenti, muri già colpiti dall'umidità, totale assenza di pavimentazione, cavi elettrici a vista, accessi progettati male e realizzati peggio. 

ACCEDI ALLA GALLERY

C'è chi potrebbe ritenere secondaria la questione "Ceravolo" alla luce dei problemi odierni del calcio giallorosso, ma è sicuramente utile riportare la discussione intorno all'impianto cittadino ad un livello di verità oggettiva. La cosa risulta ancor più importante se si pensa che chiunque si farà carico del Catanzaro, dovrà fare i conti con la grana stadio, particolare non da poco se si ripensa ai 7 anni trascorsi fra container e tendoni. 

Francesco Panza

(alcuni scatti degli interni della palazzina)



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Francesco Panza


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 5
Voti: 1


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 40 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Mar, 13 giu 2017 07:40 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
È la fine.



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di GiallorossoSolitario2 il Mar, 13 giu 2017 09:26 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Risposta x Abramo: prima convinci Noto & C. per prendersi la squadra e poi raccogli i voti del popolo giallorosso. Hai solo 13 giorni per far uscire allo scoperto i fantomatici acquirenti. Ti voteremmo anche chi non la pensa cm te. Sennò perdi il ballottaggio... Prima Caritas e poi caritatis. Per troppo tempo ci avete preso in giro!!!



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di iotifo il Mar, 13 giu 2017 09:28 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ABRAMO ha la faccia come il CULO...



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di aquilegiallorosse1929 il Mar, 13 giu 2017 09:55 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Io penso che almeno Abramo in un modo o nell'altro é stato più vicino alle sorti del nostro amato US di tutti gli altri sindaci di Catanzaro xché se adesso stiamo affondando pensate che con ciconte staremo meglio ? Nn penso proprio anzi spariremo del tutto ...... secondo il mio punto di vista Abramo potrebbe SALVARCI é un imprenditore da una vita conosce l imprenditoria catanzarese poi ripeto e un mio modestissimo parere ...... ci aspetta un estate al cardiopalma maah !! Forzaaa aquileeee sempreee



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di bolognagr il Mar, 13 giu 2017 10:46 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Non sono più gli anni sessanta e non ci sono più i Ceravolo...<br /> MISSA FINITA EST!!!



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di aquiladelnord il Mar, 13 giu 2017 11:01 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Allucinante!!! Ma vedo troppa rassegnazione, possibile che noi tifosi non possiamo fare niente???? Non si può aprire un conto corrente per raccogliere i soldi per l'iscrizione? Nessuno conosce un tifoso con i soldi? MUOVIAMOCI!!!!



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di aquiladelnord il Mar, 13 giu 2017 12:15 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quelli dello striscione "cosentino vattene " adesso hanno il dovere di darsi da fare per trovare un'alternativa, oppure andassero strisciando da cosentino a chiedere perdono. <br /> Io ho criticato spesso le scelte di cosentino, ma ho sempre riconosciuto il suo impegno.



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di apofis il Mar, 13 giu 2017 18:55 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
leggendo qua e la.....io penso che "qualcuno" prima di "proverbiare sentenze" dovrebbe prima collegare il cervello alla bocca e ancora prima rendersi conto di quello che dice agli altri senza poi dopo un secondo dello scritto di contraddirsi da solo....e cmq sia mi associo ad Aquila dove sono quei 4 ubriaconi di Cosentino vattene? dove sono sti lordoni? ah forse mi sbaglio magari saranno loro a prendere le redini del Catanzaro Calcio? se non è così...che qualcuno mi faccia capire le cose....



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di ndriolo il Mar, 13 giu 2017 19:31 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ragazzi la verità è dura!! Da accettare!! <br /> Il problema è che nessun imprenditore Catanzarese non gli importa nulla dell'US CATANZARO...



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di marinofoto il Mar, 13 giu 2017 20:01 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
IL PRESIDENTE COSENTINO CREDO CHE AL MOMENTO ABBIA SCARSO INTERESSE RISPETTO AL CATANZARO CALCIO, ANCHE SE SI TRATTA DI UNA SUA SOCIETA'. TENTERA' IN PRIMIS DI SALVARE CAPRA E CAVOLI SUOI.....................<br /> RITENGO INOLTRE CHE LO SCOLLAMENTO CON LA CITTA' E LA PARTE IMPRENDITORIALE CHE LO HA ABBANDONATO AL SUO DESTINO, ABBIA DEFINITIVAMENTE SCORAGGIATO LO STESSO AD EFFETTUARE ULTERIORI INVESTIMENTI.<br /> SPERO CHE I FATTI MI SMENTISCANO.<br />



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di essereononessere il Mar, 13 giu 2017 21:03 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ma come scrivi??? Prima dici che nessuno si interessa al Catanzaro e cosentino e' lasciato solo e poi comcludi che il Catanzaro fa gola a molti!!!!???? Ma che ...o dici? Sto straniero e' proprio sconcluso. Ma ccciatelo fuori.



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di areanordest il Mar, 13 giu 2017 22:11 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il Catanzaro calcio è sempre stato la parte più bella della città ....se andasse in mano al comune finirà esattamente come lo stadio e come la città .....agli imprenditori invece vorrei chiedere scusa per avervi detto su in tutti questi anni ....perché se non avete messo nemmeno un euro come contributo perché avevate capito con chi avevate a che fare avete fatto bene e oggi potete dire avevamo ragione. ...ma oggi se non uscite dal vostro guscio se non fate nulla per l unica cosa sacra bella genuina che si ritrova la città. ...SIETE DELLE MERDE CON LA M MAIUSCOLA. ..muovete il culo adesso non quando dovremmo partire dalla 3 categoria. ..anzi prima di dover subire l umiliazioni del fallimento e la super umiliazioni di acquistare il titolo da qualche società di serie D per avvicinarci il più possibile a quella lega pro che ci ridarebbe dignità ...quella lega pro che adesso abbiamo tieniamola stretta ....



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di areanordest il Mar, 13 giu 2017 22:12 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il Catanzaro calcio è sempre stato la parte più bella della città ....se andasse in mano al comune finirà esattamente come lo stadio e come la città .....agli imprenditori invece vorrei chiedere scusa per avervi detto su in tutti questi anni ....perché se non avete messo nemmeno un euro come contributo perché avevate capito con chi avevate a che fare avete fatto bene e oggi potete dire avevamo ragione. ...ma oggi se non uscite dal vostro guscio se non fate nulla per l unica cosa sacra bella genuina che si ritrova la città. ...SIETE DELLE MERDE CON LA M MAIUSCOLA. ..muovete il culo adesso non quando dovremmo partire dalla 3 categoria. ..anzi prima di dover subire l umiliazioni del fallimento e la super umiliazioni di acquistare il titolo da qualche società di serie D per avvicinarci il più possibile a quella lega pro che ci ridarebbe dignità ...quella lega pro che adesso abbiamo tieniamola stretta ....



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di ndriolo il Mar, 13 giu 2017 22:57 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
TOC!!! TOC!!! <br /> IMPRENDITORI C'È QUALCUNO???????



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di Calafricano il Mar, 13 giu 2017 23:14 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Fra voci incontrollate e scenari di ogni tipo.....si parla troppo ....e non si sa nulla....si sta strumentalizzando una delicatissima situazione che solo la politica ne avrà beneficio....una manna che cade dal cielo.....spero che la società si faccia sentire il più presto possibile.



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di essereononessere il Mer, 14 giu 2017 06:29 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Parliamo solo dei fatti di quello che succedera'. Sto vedendo cose brutte. Stranieronellanotte che strumentalizza in senso negativo. Fuori la politca dal Catanzaro. Non vi accorgete dalle sue risposte quello che sta cercando di fare? Buttatelo fuori. Questo so muove come una vipera strisciante



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di aquiladelnord il Mer, 14 giu 2017 15:28 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
L'Us Catanzaro ha quasi concluso la trattativa per l'acquisto dei giocatori Vacca, Rigione e Iemmello. In stato avanzato la trattativa per l'acquisto del giocatore portoghese Silva J. F. <br /> La squadra giallorossa è così entrata prepotentemente nel mercato. Attesi sviluppi.



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di Calafricano il Mer, 14 giu 2017 17:35 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Questa mattina la società, in collaborazione con il Comune di Catanzaro, ha espletato la documentazione per la richiesta dell'agibilità dello stadio Ceravolo, fondamentale per iscriversi al prossimo campionato.fonte Catanzarosport24



Re: La resa dei conti (Voto: 1)
di essereononessere il Mer, 14 giu 2017 20:18 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Certo che daranno agibilita'. Il Ceravolo e' lo stadio con la S maiuscola. Ma avete mai visto le condizioni in cui versano stadi storici con quello di Verona, Mantova, Ascoli.... Per non parlare di Quello del Bologna. Ragazzi non lamentiamoci. Citta molto più ricche e blasonate hanno stadi fatiscenti.



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.152 Secondi