Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Catanzaro rabberciato per la penultima della stagione [VIDEO]
· Vincere per lasciare accesa la fiammella della speranza
· I numeri di Catanzaro-Casertana
· Casertana, a Catanzaro per blindare i play-off
· Catanzaro-Casertana: arbitra Paolini di Ascoli Piceno
· Prove di 3-5-2
· Patti: «Ingiustificabile quello che ho fatto a Vibo» [VIDEO]
· Decisioni Giudice Sportivo - 36^ giornata
· Clima surreale alla ripresa degli allenamenti
· Vibonese-Catanzaro 2-1: le pagelle

[ Mostra altri articoli ]

LIBRO MISTUFFO

[
Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Muore dopo il ricovero in ospedale: sei medici indagati
· Scandali nella Protezione civile Calabria, Tansi: «Presto nuovi terremoti»
· Calci, schiaffi e minacce ai piccoli dell’asilo: due maestre sospese
· Cultura, sul portale regionale il bando per accedere ai finanziamenti
· Meteo, ponte del primo maggio previsto clima fresco
· Processo Poseidone, chiesta la condanna per l’ex presidente della Regione Chiara
· Scandalo Protezione Civile, gli indagati non rispondono al gip
· Morte Bergamini, rinviata la riesumazione. Il legale: “Si vuole perdere tempo”
· Pugno in viso ad uno steward in Crotone-Fiorentina, condannato tifoso catanzarese
· Consumo e spaccio di droga: un arresto, una segnalazione e due denunce

[ Mostra altri articoli ]

VOTA CONCOLINO!

[
Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 36° giornata

 
  - 23-4-2017 14:30
ViboneseCatanzaro2-1
RegginaV. Francavilla3-2
CasertanaMatera3-1
SiracusaPaganese2-0
Juve StabiaF. Andria2-1
LecceMessina0-1
FondiFoggia2-2
 
  - 23-4-2017 16:30
MonopoliCatania3-0
MelfiTaranto1-0
 
  - 23-4-2017 18:30
CosenzaAkragas1-0

[ Calendario completo ]

Classifica

81Foggia45F. Andria
72Lecce43Catania
61Matera42Messina
58Juve Stabia41Reggina
57Siracusa40Monopoli
54Cosenza38Akragas
51V. Francavilla35Catanzaro
49Paganese35Vibonese
48Casertana34Melfi
46Fondi30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 37° giornata

 
  - 30-4-2017 14:30
FoggiaMelfi
TarantoVibonese
MateraMonopoli
V. FrancavillaFondi
AkragasJuve Stabia
MessinaCosenza
CataniaSiracusa
F. AndriaReggina
CatanzaroCasertana
PaganeseLecce


Utenti online
In questo momento ci sono, 394 Visitatori(e) e 54 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

HexaVision

Sacal: Gianni Speranza. 'Ci siamo battuti per anni, è ora di cambiare rotta”
Pubblicato da Redazione il Dom, 15 gen 2017 09:00 CET
Contributo di Redazione


In una nota l'ex sindaco lametino denuncia la gestione dell'aeroporto basata su un sistema di potere
 
Risultati immagini per gianni speranza

Dice di aver vissuto il rapporto tra il Comune di Lamezia Terme e la Sacal dal 2005 al 2015, Gianni Speranza: quando è stato eletto sindaco, difatti, era da tempo presidente dell’azienda l’imprenditore Speziali, esponente di Forza Italia che poi diventerà senatore del PdL.


"Da subito – afferma Speranza - mi sono battuto per operare discontinuità e cambiamento. In quel momento positivo, il rappresentante del Comune di Lamezia Terme, il Giudice Vitale, fu eletto presidente dell’aeroporto. Finora unico presidente lametino.

Nell'anno di gestione Vitale, il presidente fu costretto ad annullare due appalti molto importanti e chiuse il bilancio di esercizio 2006 con oltre 1 milione di euro di attivo. Fu possibile in quel momento realizzare un importante accordo con i lavoratori. Alcuni soci privati e pubblici fondamentali decisero purtroppo che quella breve parentesi di rottura con il vecchio sistema Sacal, dovesse essere chiusa”.

“All’inizio del 2007 – spiega ancora - si restaurò la vecchia pratica con un altro presidente. Emerse sempre di più che l’aeroporto e la Sacal erano parte della gestione di un sistema di potere fatto di scambio di favori, di contrasti e mediazioni di interessi tra alcuni gruppi imprenditoriali, soprattutto catanzaresi, ed i rappresentanti politici dominanti della Calabria.

Per l’amministrazione comunale di Lamezia la scelta era o di accodarsi a quel sistema di potere o di esprimere una impostazione che tutelasse dignità, autonomia della città e sviluppo dell’aeroporto”.

Ma Speranza sostiene di essersi opposti a quello che definisce il “trasversalismo di interessi, abbiamo cercato – aggiunge - di rompere la pratica unanimistica, anche se questa posizione ci ha messo in contrasto in tutti questi anni non solo con gli imprenditori coinvolti nella gestione, ma anche con la Regione Calabria, la Provincia ed il Comune di Catanzaro.

Abbiamo fatto una battaglia che ha avuto eco positivo anche a livello nazionale. Non abbiamo dato voto favorevole ai vari presidenti succedutisi, abbiamo votato contro alcuni bilanci, abbiamo promosso l’azione di responsabilità civile”.

Anche sulla nomina del direttore generale Sacal afferma di essersi battuti affinché fosse eseguita una selezione pubblica trasparente, “per cercare di individuare professionalità di alto livello nel settore aeroportuale” ribadisce. “Perfino l’accusa che ci viene rivolta, di non aver partecipato per alcuni mesi al consiglio di amministrazione – continua Speranza -, ha una spiegazione semplicissima.

Il Comune di Lamezia, a fine 2013, sulla base di una delicatissima operazione della magistratura e al rischio che ci fossero state infiltrazioni mafiose, sto parlando dell'operazione Perseo, chiese che si azzerasse il c.d.a. Quello che si sta facendo oggi. Di fronte a rifiuti ed al muro allora alzati contro la nostra richiesta, non si poteva far finta di niente ma è stato necessario dissociarsi completamente, con coerenza, per il buon nome della città.”

“Non ho personalizzato, non sono entrato volutamente nella vicenda giudiziaria e nelle polemiche di questi giorni. Per me la vicenda della Sacal è la metafora della gravità della situazione democratica calabrese. Se si vuole davvero lo sviluppo dell'aeroporto, visto che parliamo di aerei, bisogna cambiare rotta!", conclude il sindaco lametino.



Segui CNN su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.net
· Altre notizie Catanzaro Night News
· News by Redazione


Articolo più letto relativo a Catanzaro Night News:
Abramo-Cosentino: in serata il primo incontro


Gradimento articolo
Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 1 commento | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: “Sacal: Gianni Speranza. 'Ci siamo battuti per anni, è ora di cambiare rotta” (Voto: 1)
di redfish il Sab, 15 apr 2017 09:56 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Speranza, ma vai cacati, tu e il tuo campanilismo ad oltranza! Come se Lamezia sia stata da sempre la culla dell'onestà e della trasparenza...scendi dal piedistallo, che fai parte di una comunità che ha poco di che vantarsi.<br />



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.157 Secondi