Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Vibonese-Catanzaro 1-1 (play-out): le interviste post partita
· Vibonese-Catanzaro 1-1: la Striscia Video
· Vibonese - Catanzaro 1-1
· Vibonese - Catanzaro 1-1 (primo tempo)
· Vibonese-Catanzaro: le probabili formazioni
· Erra: «Salviamo Catanzaro tutti insieme» [VIDEO]
· Vibonese-Catanzaro: arbitra Guccini di Albano Laziale
· Verranno a chiederti
· Terminati i tagliandi destinati ai tifosi catanzaresi. Oggi in trecento all'allenamento
· Sarà un problema garantire la presenza dei tifosi giallorossi a Vibo

[ Mostra altri articoli ]

Vota Capellupo

[
Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Lavori si SS 106, chiusa rampa per accedere al quartiere Germaneto di Catanzaro
· Liti in campo durante partite di campionato. Emessi 4 Daspo
· Aggressione ai patrimoni criminali, confiscata la villa a killer della ‘ndrangheta
· G7 a Taormina, sbarchi in Calabria
· Saranno adeguati gli organici del Tribunale di Catanzaro. Soddisfatto Gratteri
· Esenzione ticket, denunciati in 221
· Ndrangheta, duro colpo ai clan del lametino
· Quattro sindaci, 21 liste e un esercito di candidati
· I tifosi del Catanzaro vanno da Gratteri
· “Olimpiadi di Problem Solving” terzo posto per un alunno del B.Citriniti di Simeri Crichi

[ Mostra altri articoli ]

Vota Mellea

[
Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia44Messina
57Siracusa42Monopoli
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 221 Visitatori(e) e 33 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Il Rompicalcio: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore!
Pubblicato da Redazione il Ven, 23 dic 2016 18:32 CET
Contributo di Redazione


Il racconto di una giornata folle, intensa, bellissima. Di quelle che non scordi mai
 
cosenza-catanzaro04

Ti svegli una mattina e ti chiedi cosa è stato. Immagini che si rincorrono nella tua mente. Brividi. Voci. Volti. L’amaro in bocca di una gola raschiata. Un tepore unico. Una sensazione di piacere infinito che solo il senso di orgoglio ti può regalare.


Metti un giovedì prossimo al Natale, una data assurda dettata dalla follia e dalla rigida impopolarità di un calcio moderno sordo allo spirito fondante del calcio stesso. Un data che costringe gente malata a barattare un giorno di ferie, di permessi lavorativi inventati, di incomprensioni familiari a fronte di regali da fare e di centri commerciali da frequentare anche se non necessario.

Ti ritrovi in un piazzale con altri 250 fratelli. Alcuni giunti da lontano dopo levatacce in piena notte e centinaia di chilometri già percorsi per seguire ed assecondare i palpiti di un cuore altrettanto malato da riporre nel cassetto la ragione.

Parti per un viaggio senza nessuna certezza di vittoria. Con formazioni pensate, impastate e rimpastate. Formazioni senza capo né coda. Mentre i chilometri scorrono sotto di te speri che chi scenderà in campo abbia almeno metà della tua rabbia, metà del tuo orgoglio, un briciolo del tuo cuore da gettare oltre l’ostacolo.

Mangi un boccone senza fame, ti alimenti sapendo che da lì a mezz’ora non ci sarà più tempo da dedicare al pranzo o al bere. Si penserà solo a dare battaglia. La battaglia che tutti adoriamo, quella in terra nemica, dove l’odio e la rabbia dell’altro ti trasformerà in un leone. Pensi che varcato quel cancello dovranno abbatterti per farti tacere. Dovranno passare sul tuo cadavere per impedirti di gridare e sostenere la tua maglia, i tuoi colori e i ragazzi che li indossano.

Sui gradoni non c’è storia, come sempre da queste parti. Siamo belli, siamo colorati delle tinte più belle al mondo. Due colori che se c’è un Dio, li ha inventati per farli stare assieme. Siamo poderosi, compatti e il nostro ruggito lo sentono.

Lo sentono, eccome! Una, due, tre volte che già ci basterebbe a raccogliere gli striscioni e tornare a casa, senza dover dimostrare più niente a nessuno.

cosenza-catanzaro01Ma c’è una partita in corso. Ci sono spalle che si spingono, si compattano. Corpi che si aggrovigliano e si saldano come un roccia. Poi uno svarione, tutto quello che fino a quel momento aveva funzionato perfettamente in campo sembra tornare al recente passato. Guardi gli spalti di fronte a te e li vedi esultare, gesticolar, e pensi “non è giusto, non lo meritano!”.

Continui a tifare, sventolando la bandiera che hai in mano. Ci si urla in faccia che non è finita!. “Andiamo, cazzo! Più forte”.

Riparti con più foga, tonsille a terra. Guardi quelle maglie bianche già a centrocampo ed alzi uno striscione di carta. E i tuoi ragazzi sono tutti li fermi a osservare a leggere e a guardarsi negli occhi.

Riparte. Ora, gli altri si sentono più forti.

Decenni di assoluta inferiorità li fanno sentire baldanzosi. Si permettono di citare categorie a noi sconosciute e notoriamente loro prerogativa.

cosenza-catanzaro02Un lampo e due ragazzini in maglia bianca si avventano rapaci come aquile su prede inermi. Vedi la rete che si gonfia. Un'onda, un sisma, gradoni che tremano ed un boato che riempie questa inutile vallata.

Scendi gradoni a due a due per abbracciare quei ragazzi in maglia bianca che sono corsi sotto il settore. Le facce trasfigurate, pugni sui petti, mani che stringono un logo giallorosso. Urla ed urla come se fossero lì in mezzo a noi. Si abbracciano e si prendono a manate come stiamo facendo sugli spalti.

Due pali consecutivi, ti danno la certezza che la signora bendata da un po’ di tempo frequenta altri luoghi. Finisce come sempre. Noi a cantare, a saltare, a tirare su fratelli ormai privi di forza ed accasciati sul cemento.

L’altro e lì che raccoglie i suoi stracci. In fretta guadagna le uscite per tornare nella sua tana e meditare sul tarlo che lo rode e lo roderà in eterno. Quella rabbia, quella certezza di voler essere come noi e non poterlo mai essere nemmeno dopo altri cento 0-3! Quella inconfessabile ammirazione che si chiama invidia!


Ti ritrovi appoggiato alla fiancata di un autobus borbottante. Gente che divide il poco pane rimasto, birre smezzate fra sconosciuti, un bicchiere di vino che gira tra mille mani. Sigarette offerte ed accese a ragazzi di cui non conosci nemmeno il nome.

cosenza-catanzaro05Uno di quelli si avvicina e ti dice che salirà sul tuo pullman per pochi chilometri. Deve prendere la macchina al parcheggio per fare ritorno a casa. Senti una inflessione strana, chiedi da dove venga e ti dice “Castrovillari, ma sono giallorosso da sempre!”.

Il cielo di tinge di scuro, continui a stare appoggiato al bus cercando di ritrovare la forza per muoverti, guardi intorno e lì vicino c’è un carabiniere di mezza età con i baffoni brizzolati, ti guarda stremato e ti dice in puro cosentino: “Voi siete un’altra cosa”.

E ti svegli un mattina e ti chiedi cosa è stato.

Rivedo le immagini e qualcosa stride, cerco di mettere in ordine i ricordi. Nemmeno un coro contro Cosentino. Nemmeno un cenno di contestazione per i 90’ di gioco e oltre. Basterebbe questo a far meditare chi di ragione sulla maturità di questo immenso popolo, sul perché della nostra rabbia, della nostra voglia di tornare a vincere e riprenderci quello che eravamo.

Esco, devo prendere aria, c’è il sole fuori, voglio respirarmelo tutto. Voglio camminare per i vicoli di questa Patria stupenda che Dio mi ha regalato di vivere e di amare.

Mentre cammino penso perché la amano solo i poveri, la gente umile, quelli come noi?

cosenza-catanzaro03Perché i ricchi di questa città non amano Catanzaro? Perché non ambiscono di vivere in una città migliore? Perché non sostengono l’unico elemento di aggregazione, l’unico elemento comunitario, l’unico cosa che dà ancora senso di appartenenza in questa città? Perché non desiderano di regalare gioia e passione ad un popolo folle e disposto a tutto per i colori giallorossi?

Penso e ripenso a tutto ciò che abbiamo vissuto in questi trent’anni.

Non so quando e non so come, ma ho la certezza che non può finire così. La nostra storia non potrà essere un continuo languire in terza serie. Non è giusto, non è umano, non è possibile.

Sono sicuro solo di una cosa. Ci sarà un giorno un Presidente, un pazzo come noi, un malato incurabile che alle 10 del mattino di un giovedì pre-natalizio verrà al Campo Scuola anche lui con una bandiera in mano a dirci “e adesso andiamo a dare battaglia!”.

Frankthekicker



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Redazione


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 27 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di Giocz il Ven, 23 dic 2016 18:40 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Mi sono emozionata



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di saro110 il Ven, 23 dic 2016 18:56 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Senza volere offendere nessuno, il Catanzaro (Catanzaro) è "un'altra cosa": il Catanzaro è leggenda. Buon Natale a tutti noi; e anche a tutti loro che, gridando a squarciagola "serie D serie D", hanno dato le giuste motivazione ai nostri superbi ragazzi.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di pierocz94 il Ven, 23 dic 2016 19:04 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Che spettacolo di articolo,mamma mia pilorci!



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di locridegiallorossa il Ven, 23 dic 2016 19:58 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
fantastico



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di Casual1929 il Ven, 23 dic 2016 20:47 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Frank: capace di colpire su stoffa e su carta!



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di nonograzie1980 il Ven, 23 dic 2016 20:53 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di CORNER53 il Ven, 23 dic 2016 21:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Una partita davvero bella, i commenti altrettanto belli. Comunque ai tifosi cosendini gli è andata bene lo stesso, perchè Roselli è stato esonerato e se per caso dovesse davvero andare Erra hanno di molto migliorato la loro situazione.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di bossi il Ven, 23 dic 2016 22:02 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Non mi vergogno, ho iniziato al terzo rigo ad emozionarmi ho finito di leggere che piangevo come un bimbo. Grazie Ci'



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di nonograzie1980 il Ven, 23 dic 2016 22:12 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Chi scrive ha un nome? Abbiamo lo stesso pensiero



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di pant67 il Ven, 23 dic 2016 22:20 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sarà un grande girone di ritorno...me lo sento...il vento sta cambiando...stiamo vicino a questi giovani gladiatori!!!...



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di africa il Ven, 23 dic 2016 22:49 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
SI E' VERO NOI DA SEMPRE SIAMO UN ALTRA COSA. GRANDE CUORE GIALLOROSSO. BUON NATALE A TUTTI VOI FRATELLI E FIGLI GIALLOROSSI.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di Francap il Ven, 23 dic 2016 22:50 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Semplicemente fantastico, emozione pura. Buon Natale a tutti



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di NICK67 il Ven, 23 dic 2016 22:58 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Emozioni allo stato puro.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di Molly_CZ il Sab, 24 dic 2016 01:55 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grazie.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di marinotu il Sab, 24 dic 2016 09:18 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Catanzaro: una emozione senza fine.<br /> <br /> Grazie Frank!



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di aquiladelnord il Sab, 24 dic 2016 09:40 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bellissimo grazie grazie grazie, mi fate passare delle buone feste :-):-)



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di ClaudioGiordano il Sab, 24 dic 2016 10:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Semplicemente grazie...e buon Natale a tutti voi fratelli giallorossi!<br />



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di andreamilano il Sab, 24 dic 2016 10:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sto piangendo!



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di paolcz il Sab, 24 dic 2016 10:16 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ora però......almeno voi che leggete.net TUTTI ALLO STADIO!!!!!<br /> Non si può leggere in 5000 e poi allo stadio siamo 500<br /> TORNATE ALLO STADIO



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di monterey il Sab, 24 dic 2016 10:18 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Frank sei un gigante GIALLOROSSO<br /> <br /> FORZA CATANZARO<br />



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di essereononessere il Sab, 24 dic 2016 16:43 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Auguri anche a Dulbecco



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di oreisanmauro il Sab, 24 dic 2016 18:02 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
TANTISSIMI AUGURI AL PRESIDENTE COSENTINO E TUTTA LA SUA FAMIGLIA, SOPRATTUTTO LA NOSTRA GESSICA COSENTINO. ...<br /> E POI A TUTTI I MERAVIGLIOSI TIFOSI GIALLOROSSI SPARSI PER IL MONDO, CON LA SPERANZA CHE POSSA CAMBIARE FINALMENTE QUALCOSA IN POSITIVO PER IL FUTURO DELLE AQUILE. ...E A TUTTI I CALCIATORI DI QUESTA SOCIETÀ. ...<br /> FORZA GIALLOROSSI SEMPRE NON CI ARRENDEREMO MAI.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Sab, 24 dic 2016 19:04 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Auguri a tutti i contestatori, auguri agli autori del fantastico container, auguri a quello che sogna catanzaro capitale.



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di AquilaCanarina il Dom, 25 dic 2016 00:35 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Mentre l'altra anima mia, canarina, viene asfaltata 3-1 a Parma e finisce all'ultimo posto...mi aggrappo, disperato, all'orgoglio dell'Aquila Giallorossa. I miei cuori non possono, non devono terminare nei pollai della serie D. Siamo pennuti ma...ABILITATI AL VOLO!!!<br /> AVANTI RAGAZZI!



Re: E poi ci sono quelle battaglie che si vincono anche con il cuore! (Voto: 1)
di ilre9 il Mar, 27 dic 2016 17:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sono d'accordo con Pierocz94,da pelle d'oca.Questa è l' essenza del vero tifoso catanzarese.Non si discute,si ama.



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.182 Secondi