Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Vibonese-Catanzaro: arbitra Guccini di Albano Laziale
· Verranno a chiederti
· Terminati i tagliandi destinati ai tifosi catanzaresi. Oggi in trecento all'allenamento
· Sarà un problema garantire la presenza dei tifosi giallorossi a Vibo
· Un'altra settimana di passione. Mercoledì tutti all'allenamento
· Catanzaro-Vibonese 3-2: la fotogallery
· Catanzaro-Vibonese 3-2: gli highlights
· Catanzaro-Vibonese 3-2: le pagelle
· Erra: «Grande reazione, ma tutto è ancora in bilico» [VIDEO]
· Catanzaro-Vibonese 3-2: la Striscia Video

[ Mostra altri articoli ]

Vota Capellupo

[
Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Saranno adeguati gli organici del Tribunale di Catanzaro. Soddisfatto Gratteri
· Esenzione ticket, denunciati in 221
· Ndrangheta, duro colpo ai clan del lametino
· Quattro sindaci, 21 liste e un esercito di candidati
· I tifosi del Catanzaro vanno da Gratteri
· “Olimpiadi di Problem Solving” terzo posto per un alunno del B.Citriniti di Simeri Crichi
· Quattro aspiranti a Sindaco, 21 liste e 621 candidati
·  Controlli straordinari: otto arresti e diverse denunce
· Otto scarcerazioni a Catanzaro, Coisp chiede ispezione nel Palazzo di Giustizia
· Rinvenuti fucili e munizioni in un’abitazione, arrestati padre e figlia

[ Mostra altri articoli ]

Vota Capellupo

[
Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 21-5-2017 16:30
CatanzaroVibonese3-2
MelfiAkragas0-0

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia44Messina
57Siracusa42Monopoli
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro
AkragasMelfi


Utenti online
In questo momento ci sono, 230 Visitatori(e) e 8 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Resilienza: Solo per la maglia
Pubblicato da Redazione il Ven, 08 gen 2016 00:00 CET
Contributo di Redazione


Il senso del tifo ai tempi dell'ultimo posto in Lega Pro. Breve guida alla resilienza giallorossa 
 
maglia-cz-resilienza

Siamo cresciuti col Catanzaro addosso. Conosciamo perfettamente il significato del “solo per la maglia”

Oggi questo concetto sembra sparito. Viene quasi spontaneo pensare più a chi la indossa che al suo significato.


Se siamo in piena crisi, di certo è per “bravura” degli undici ragazzi che scendono in campo, ma lasciarli soli non li risolleverà mai. È una delle tante regole non scritte del calcio. 

E Il concetto stesso di supporter, pur non amando gli inglesismi, rende  bene l’idea di quale debba estere il ruolo della tifoseria in questi momenti, specie se le difficoltà sembrano insormontabili. 

Sostenere la squadra, far tirare fuori cuore e orgoglio, non è un favore fatto ad altri. Tutto ruota intorno alla profonda convinzione che bisogna farlo per noi stessi. 

Tifare per passione è un atto di fede. Un dogma che risponde all'unica verità assoluta: il Catanzaro è patrimonio della tifoseria. I suoi tifosi sono la sola ricchezza che la squadra detiene, soprattutto sul prato verde, perché solo lì si determinano i risultati, che poi sono quelli che più contano oggi. 

Credo che ci sia bisogno di uno sforzo comune in questo momento, da compiere in nome di chi continua a lottare e dare un calcio alla rassegnazione. Il Ceravolo non può essere luogo vissuto da esiliati. Uno stadio sempre più desolante e silenzioso, svuotato della sua funzione primaria: contenitore di storie e passioni. 

Le figure che dovrebbero dare un apporto notevole a sbloccare questa situazione di stallo, hanno abdicato al proprio ruolo. Hanno scelto di detenere, non di guidare. Hanno smarrito l’idea stessa su cui si fonda il calcio: coinvolgere

tifo catanzaroUna proprietà, quella giallorossa, che ha fatto di tutto per spegnere l'entusiasmo e tenere a distanza la sua gente. Una società che ha non ha saputo interpretare il calcio a queste latitudini, che si gratifica solo se tifi per essa e si isola se la disapprovi. 

Spiace dover ribadire che di questi tifosi ne troverà sempre pochi in terra giallorossa. Ma su questo dobbiamo essere chiari, guardarci intorno. Tutto ciò che ci dovrebbe muovere gravita intorno all’amore e all’orgoglio per la stessa gente che hai accanto, anche nei momenti di difficoltà. 

Non serve trovare alibi, servono richiami all’amor proprio. Serve la gente, quella sugli spalti, in casa e fuori. Catanzaro è la casa di quella famosa alchimia.

Regalare emozioni alla propria tifoseria, consacrare undici maglie a propri beniamini e tributare onori ad un condottiero, è stata la chiave della nostra realtà. Fatta di maglie sudate, inesauribili lottatori e baffuti picchiatori. 

Oggi è assai raro trovare certi risvolti umani, ma ciò non significa che alla classe non si possa sopperire col cuore. Tutto questo dovrebbe rappresentare l’orizzonte di un ambiente che vive di calcio. 

Senza logorarsi fegato e cervello, in considerazioni che avranno modi e tempi per essere sviscerate. Più di ogni altra cosa, temo  l’assuefazione all’ idea che tutto possa accadere, anche l’ imponderabile scena dell’oblio. Non può essere questa la sorte che si deve accettare. Non in questo modo. 

Lo scopo di un tifoso, ciò che è inciso nel suo dna, è quello di sostenere una maglia, due colori, un simbolo, al massimo delle sue possibilità. Il disimpegno non è una condizione, serve la presenza e l’aiuto di tutti, affinché ciò che si può salvare passi anche dalla nostra forza. 

Se è vero che siamo rimasti soli e inascoltati, lo stesso non deve valere per quella maglia. Tante volte abbiamo assistito a palloni entrati in rete, sospinti dalle nostre urla. Tante volte abbiamo visto lo stupore della nostra roboante presenza in chi ci aveva di fronte.


 

Il compito che ci si presenta davanti, in qualità di tifosi, è quello di non ripetere gli errori di un passato che ci ha visti distratti spettatori nella cattiva sorte. Possiamo essere protagonisti, ancora una volta, perché nessuna impresa è stata possibile senza l’apporto della nostra presenza, del nostro essere giallorossi. 

Chi vuole restarne fuori additando colpe ad altri cerca solo un disimpegno, una comoda via d’uscita. Ci siamo anche noi a portare  sulle spalle, con  orgoglio,  quel blasone. Agli assenti,  mutuando un grande poeta, sarebbe giusto dire che anche se voi vi credete assolti, siete lo stesso coinvolti. E di tutti quegli slogan resteranno solo echi lontani e nessuno più disposto ad ascoltarci.

Giuseppe Bitonti



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Redazione


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 13 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di Begbie il Gio, 08 dic 2016 16:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bravo Giuseppe. Forza Catanzaro e fuori i mercanti dal tempio !!!!



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di simmacocapostorico1929 il Gio, 08 dic 2016 16:20 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
grazie GIUSEPPE ,IN QUESTI GIORNI SONO IN CORSA PER MIO PADRE CHE RICOVERATO GRAVE ALLA RIANIMAZIONE ,COME DICI TU NON MOLLARE MAI E FUORI DAL TEMPIO CHI NON HA NELLE VENE AMORE PASSIONE E STILE DI VITA ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,SPERIAMO CHE SI POSSA RISVEGLIARE QUALCHE AQUILA CON PASSIONE E CI RIPORTI A VOLARE ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,PERCHE IL CATANZARO E' UNA FEDE SI AMA E NON SI DISCUTEEEEEEEEEEEEEE



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di ocla il Gio, 08 dic 2016 17:18 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.coppadellapace.it
per il Catanzaro come per la Società!



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di aquiladelnord il Gio, 08 dic 2016 18:38 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Hai detto tutto, spero che chi deve capire capisca!



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di Meco70 il Gio, 08 dic 2016 18:55 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Chissà se quel mongoloide del Cinese la conosce quella maglia messa come copertina dell'articolo!!!!!....secondo voi li sa i successi che sono arrivati con quella maglia, le emozioni che ha dato quella maglia, i ricordi, le gioie, le lacrime, il profondo senso di appartenenza!!!!!.....questa bestia non sa proprio nulla della nostra storia!!!!!!.... è giunta l'ora di andarsene da questa città!!!!....al più presto!!!!!...siamo stanchi di mortificazioni!!!!!....



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di marinofoto il Gio, 08 dic 2016 20:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E' difficile coinvolgere la massa della tifoseria ad andare allo stadio dopo anni di delusioni e soprattutto in considerazione del basso profilo della nostra struttura societaria nonché della caratura dell'attuale squadra. Allo stadio vanno solo i nostalgici sognando ad occhi aperti chissà quale scenario........purtroppo i tempi sono diversi e la passione e scemata insieme agli attuali protagonisti di questo squallido campionato.Comunque anche io nonostante sia consapevole della sofferenza del vero tifoso, facendone parte, sono rassegnato al peggio..........spero vivamente di essere smentito dai fatti e non dalle parole, tanto quelle non le sento oramai da un po' e forse e meglio così visto l'eloquio poco competente di chi detiene le redini del nostro amato CATANZARO.



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di Calafricano il Gio, 08 dic 2016 20:52 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bravo complimenti per l'articolo, la chiave di tutto quello che hai detto e ritornare PROTAGONISTI NEL BENE E NEL MALE.<br /> Io che da ormai da trent'anni abito a Torino e vedo le partite in tv soffro tantissimo vedere questa situazione di ristagno.....i miei colleghi di lavoro rispettano e apprezzano il pubblico giallorosso<br /> Per il suo attaccamento alla squadra, per il suo intusiasmo coinvolgente che a trascinato il Catanzaro ai vertici.<br /> In questi momenti delicati chi è vicino chi e lontano sappia ritornare<br /> al primo amore.<br /> Da Torinogiallorosso.



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di Calafricano il Gio, 08 dic 2016 21:08 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Siamo tifosi UNICI.......nel nostro genere ....non dobbiamo estinguersi.



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di vince64 il Ven, 09 dic 2016 08:28 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Belle parole, toccanti, giuste, anche commoventi.. Ma le realtà è questa che si vive da anni!! Il Catanzaro é lo specchio fedele della città!!! Una città morta e sepolta! Schiacciata dagli abusi di potere!!! Finché non si ribalta a furor di popolo tutto ciò, tutto rimarrà come sempre... Oblio e rassegnazione!!



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di NICK67 il Ven, 09 dic 2016 09:40 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bel pezzo complimenti. Hai riassunto quello che dovrebbe fare un tifoso a prescindere da chi è al comando. Oggi abbiamo scoperto di avere anche i tifosi dei presidenti, io mi limito come sempre a fare il tifoso di una maglia, di due colori, della mia città.



Re: Solo per la maglia (Voto: 1)
di alkatraz64 il Ven, 09 dic 2016 15:46 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Catanzaro sta morendo grazie a tutti i catanzaresi con le braghe calate(cazi calati)che ad ogni tornata elettorale votano l'amico che gli promette di sistemare la buca sotto casa o il figlio al call center. Mantenere lo stesso comportamento col cz significa fare gli interessi di questi 4 pezzenti arricchisciuti che sperano nel fallimento per prendersi il cz a costo zero. Io la maglia della foto l'ho vissuta e continuo ad andare allo stadio alla faccia di chi contesta seduto in poltrona e davanti allo smartphone. IO SONO IL CATANZARO



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.219 Secondi