Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Ora è ufficiale, il Catanzaro è in vendita
· Gessica Cosentino amministratore unico del Catanzaro
· Fate presto!
· Ufficiale: Di Chiara passa al Perugia
· Ipotesi cessione, spunta la pista Raffaele
· Catanzaro fra iscrizione, Preiti e Di Chiara
· La resa dei conti
· I giorni del silenzio
· Delega a Gessica Cosentino, il gip autorizza il presidente
· Tutto quello che c'è da sapere sull'iscrizione in Lega Pro

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Gratteri: «Per le istituzioni calabresi la ricreazione è finita»
· Province con i conti in rosso, i presidenti: “Pronti a chiudere strade e scuole”
· Abuso d' ufficio e falso, archiviazione per una professionista di Catanzaro
· Bando autoimpiego, la Regione proroga i termini: “C’è tempo fino al 20 luglio
· Agguato nelle Preserre vibonesi, ucciso un quarantaseienne
· Vuole il denaro per comprarsi la droga, picchia e minaccia la madre
· Aspettano il rivale in amore per dargli una lezione. Quattro arresti per rissa
· Contraffazione: sequestrate scarpe per un valore di mille euro a Catanzaro
· Rumeno deceduto a San Floro: Procura dispone l’autopsia
· Amministrative a Catanzaro, assegnato l’ordine dei candidati per il ballottaggio

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia42Monopoli
57Siracusa42Messina
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 224 Visitatori(e) e 10 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Il Rompicalcio: Una giornata particolare
Pubblicato da ivan pugliese il Lun, 02 mag 2016 11:00 CEST
Contributo di ivan pugliese


Il Catanzaro ad Ischia ha ritrovato la sua gente, pronta a rimettersi in cammino e a riprendersi la sua squadra
 
ischia-cz01

Il Catanzaro ha ritrovato la sua gente. Proprio nella settimana più difficile, dopo la beffarda sconfitta col Monopoli. Proprio nella settimana in cui l'inferno dei Dilettanti sembrava così vicino, mentre a 60 chilometri di distanza si spalancava il paradiso della serie A.


Il Catanzaro ha ritrovato la sua gente. O forse quella gente si è ripresa il Catanzaro, sempre più abbandonato negli ultimi tempi al suo proprietario lontano e annoiato, al suo stadio in rovina e semi-deserto, al suo ineluttabile destino di terza serie.

Sabato, invece, è stata una giornata particolare. Emozionante, sorprendente, a tratti esaltante. No, non c'entra il guizzo di Agodirin, né il risultato comunque fondamentale. Qui si parla di emozioni, di passione, di visceralità pallonara. Se il Catanzaro ce l'hai nel sangue, non ti sorprendi proprio. Se il Catanzaro non è la tua squadra, non puoi neanche tentare di capire il motivo.

Il Catanzaro è Cutro, Vibo Valentia, Pizzo, Polia, Amantea, Praia, Borgia, Petilia Policastro, Isola Capo Rizzuto, Locri, Francavilla Angitola, Filadelfia, Bovalino, Roccella, Lamezia, Cropani, Botricello, Davoli, Soverato, Sellia.

Dialetti diversi che si mescolano nella brezza del Golfo di Napoli, durante la cavalcata verso Ischia per la trasferta più lunga, costosa e soprattutto difficile della stagione. Dialetti diversi, ma una sola religione: il Catanzaro.

Senza se e senza ma. Senza polemiche, battibecchi, retroscena, sotterfugi. Solo calcio, passione pura per quella maglia giallorossa e un carico di speranze riposte in quegli undici ragazzotti che hanno tirato il freno troppo presto.

Il Catanzaro è di quelli che la trasferta l'hanno finanziata. Che hanno accettato l'idea un po' folle di portare la gente a Ischia col morale sottoterra dopo il Monopoli e due stagioni da dimenticare in fretta.

Tifosi di Catanzaro e, soprattutto, tifosi della diaspora giallorossa in Italia e nel mondo. Pino, Antonio, Maurizio, Giuseppe, Angelo, Nicola, Emanuele, Michele, Vitaliano e tanti altri. Da Vibo, Pizzo, Roma, Milano, Trento, dalla Svizzera, dal Canada e da tanti altri posti che ovviamente dimentico.

Cifre consistenti in alcuni casi, ma anche donazioni da 5-10 euro, ancora più importanti perché simboliche di una feroce determinazione nel voler partecipare, nel voler contribuire a una giornata storica. 

Il Catanzaro è Generoso, di nome e di fatto, che parte all'alba da Siena per tornare al capezzale della sua squadra, a distanza di 10 anni dal fallimento e dalla morte dell'US. Che riprende il filo da dove lo aveva lasciato, che sta male durante la partita, ma decide di condividere pubblicamente il suo dolore per esserci, per stare vicino, per sostenere. 

ischia-cz04Il Catanzaro è degli Ultras, falcidiati da diffide folli, ma sempre presenti e trascinanti durante tutti i 90 minuti. I ragazzi della curva che a un certo punto prendono letteralmente per mano il resto del pubblico, dilaniato dalla tensione, e la stessa squadra scioccata, pressata, alle corde dopo l'espulsione di Patti.

Il Catanzaro è della famiglia Cosentino. Che oggi detiene la proprietà, ma troppo spesso se ne dimentica, in altri affari affaccendata. Quella proprietà che non parla alla sua gente da mesi, in un abbandono reciproco che non porta a niente. Che ripete puntualmente marchiani errori di gestione, anno dopo anno, fino a portare il Catanzaro sull'orlo del baratro e dell'indifferenza.


Forse quella gente merita qualcosa in più per tutta la passione, i sacrifici e le frustrazioni che quotidianamente riversa sul Catanzaro, senza ritorno alcuno. Quella gente che si alza alle 4 del mattino da Milano per imbarcarsi in un viaggio lungo quanto quei 15 minuti finali di Ischia. Per vedere una partita di bassa classifica in Lega Pro, non la sfida decisiva per centrare la serie A.

Quella gente che piange senza pudore due minuti dopo il triplice fischio finale, quando la squadra esulta a centrocampo alla notizia del pareggio del Catania, correndo verso il settore ospiti in un abbraccio finalmente ritrovato.

Il Catanzaro, lasciatecelo dire, è anche della comunità di UsCatanzaro.net. Nonostante qualcuno cerchi di nasconderlo dietro a fantomatici imprenditori di fuori regione, la giornata di ieri è tutta degli utenti e dei tifosi che ogni giorno trovano spazio e amicizia sulle pagine del nostro portale.

Loro l'hanno ideata e voluta, loro l'hanno organizzata, loro l'hanno pagata, loro l'hanno colorata con la loro passione e la loro volontà, nonostante tutti i problemi logistici. 

Il Catanzaro è tutto qui. In quella saldatura tra le varie componenti, indispensabile per tentare di regalarsi un futuro. Un passo è stato fatto dai tifosi per uscire dal muro contro muro degli ultimi mesi. Un timido tentativo da parte della società sembra in arrivo per sabato prossimo, quando il Catanzaro avrà ancora bisogno della sua gente per aiutare Erra e i suoi ragazzi a portare la barca in porto. L'apertura dei cancelli del "Ceravolo" e un prezzo dei biglietti simbolico sarebbero finalmente un primo messaggio distensivo. Ne serviranno altri più avanti.

Ma adesso ci sono altri tre punti da conquistare senza paura e nonostante una squadra stanca, falcidiata dalle assenze e da un mercato di riparazione insensato. Si può fare, si deve fare. Per il Catanzaro e per la sua gente.

 

logotwitterIvan Pugliese



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by ivan pugliese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 5
Voti: 4


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 17 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di aquilalibera2015 il Lun, 02 mag 2016 11:10 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
chapeau!



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di davideGE il Lun, 02 mag 2016 11:29 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Alè... grazie ragazzi !



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di Reduce il Lun, 02 mag 2016 11:36 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il Catanzaro è............, stare al capezzale di un figlio che sta malissimo che ti dice tra un risveglio e altro "che fa il Catanzaro?



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di Scickho01 il Lun, 02 mag 2016 11:44 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Gran bel pezzo che racchiude tutto. Spero lo legga la società e che i contenuti portino a una riflessione.



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di Capone75 il Lun, 02 mag 2016 12:00 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Una sola parola: PILORCI



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di giatas il Lun, 02 mag 2016 12:41 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Mia moglie lo sa che dopo lei e mia figlia vie il Magico.....quindi sabato a chiudere l'anno......



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di Bodyguard-68 il Lun, 02 mag 2016 12:51 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
il catanzaro nel cuore.punto.



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di essereononessere il Lun, 02 mag 2016 13:23 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Stranie' non sei il guardiano? Nessun commento su quella frase di questo post? Hai paura di contraddire Ivan? Ah ah ah. Povero Straniero. La colonna ragazzi. Bisogna avere la colonna vertebrale ah ah ah. Gran pezzo. Complimenti. Concordo su tutto



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di aquiladelnord il Lun, 02 mag 2016 14:30 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Brividi.... grazie!!!!



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di giallorossodallanascita il Lun, 02 mag 2016 15:50 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Solo una parola : Complimenti! <br /> Il CATANZARO È NOSTRO!!!



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di milonepitagorico il Lun, 02 mag 2016 17:09 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
sAluti dA ModenAAAAAAAAAAAAA



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di oreisanmauro il Lun, 02 mag 2016 17:34 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Congratulazioni a tutti quei tifosi GiallorossI che erano a Ischia, VERAMENTE MERAVIGLIOSI.<br /> ADESSO TUTTI UNITI E CONQUISTIAMO QUESTA BENEDETTA SALVEZZA.<br /> FORZA GESSICA UNA DI NOI.<br /> FORZA PRESIDENTE COSENTINO NON MOLLARE MAI. <br /> PORTACI DOVE CI APPARTIENE E RESTERAI NELLA STORIA. <br /> FORZA GIALLOROSSI.



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di aquiladelnord il Lun, 02 mag 2016 18:05 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
La Brianza giallorossa ringrazia i mitici tifosi



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di Pulce il Lun, 02 mag 2016 20:12 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
dopo l'amore della famiglia il Catanzaro, speriamo che anche Gessica e il nostro presidente possono far parte di questo amore.



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di aeffe il Mar, 03 mag 2016 10:31 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
number one come sempre Ivan....tu e tutto l'MPC! Aeffe



Re: Una giornata particolare (Voto: 1)
di nicola65 il Mar, 03 mag 2016 22:50 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti al llatore di questo meraviglioso pezzo....



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.166 Secondi