Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Cosentino in precarie condizioni di salute, chiesto rinvio interrogatorio
· Condoglianze a Paquale Logiudice
· Buon Ferragosto
· Cinque gol all'Isola Capo Rizzuto davanti a mille spettatori [VIDEO]
· Fuori le mura
· Test congiunto con l'Isola Capo Rizzuto
· Le prime tre di campionato in notturna. Sarao ai saluti
· Per il Catanzaro esordio in casa con la Casertana
· Riammesso il Rende, girone a 19 squadre
· Marcantognini, un secondo che può crescere

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Auto in fiamme provoca incendio, evacuate abitazioni
· Appena diciottenne spaccia droga, arrestato
· Si prevede un Ferragosto con buonu numeri per la Calabria
· Goletta Verde, in 40% campioni di mare batteri off limits
· Fra oggi e domenica clima più fresco anche al Centro Sud
· Incendio sulla SS 280, paura alla Telecom di Sarrottino
· Settembre al Parco, la Provincia ricorre al Tar
· Capannone agricolo a fuoco, distrutto tetto e trattore
· Ritorna Gnam! Festival a Lido dal 18 al 21 agosto
· Stadio Ceravolo, sopralluogo Commissione vigilanza per agibilità

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia42Monopoli
57Siracusa42Messina
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 448 Visitatori(e) e 170 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Il Rompicalcio: Di futuro, dignità e altre faccende
Pubblicato da Francesco Panza il Dom, 20 mar 2016 16:30 CET
Contributo di Francesco Panza


Il racconto di un cambiamento annunciato. Sullo sfondo una salvezza da conquistare ad ogni costo

presentazione_erra

Una domenica senza partita. Una di quelle in cui guardi le altre giocare per qualcosa e ti chiedi che fine abbia fatto il Dio del calcio.

C’è chi pensa che se oggi il Catanzaro lotti per non retrocedere, la colpa sia solo del presidente Cosentino. Altri addebitano fette di responsabilità alla politica, altri ancora all’imprenditoria, al tessuto sociale, alla classe giornalistica.

Un vortice confuso di accuse, ripicche e dispetti che non sposta di una virgola la sostanza: il Catanzaro ha bisogno della salvezza.


Lo dice a chiare lettere anche l’ormai ex direttore generale Carmine Donnarumma, intervenuto ieri nel corso di una conferenza stampa indetta per chiarire alcuni punti della travagliata separazione dai giallorossi. 

Un’ora di faccia a faccia con i giornalisti, un lungo monologo fatto di parole al miele per la tifoseria e qualche sassolino tolto da una scarpa che negli ultimi mesi calzava sempre più stretta.

Donnarumma parla di dignità da conservare, di una professionalità messa in dubbio nonostante un rispetto maniacale delle direttive societarie, di un’autorità erosa giorno dopo giorno da una proprietà che forse non ha avuto il coraggio di esonerarlo.

La verità, come sempre, sta nel mezzo. Da una parte le legittime rimostranze di un dirigente che avrebbe voluto maggior autonomia decisionale, dall’altra un presidente che di certo non brilla per pazienza e comprensione.

È proprio questo il punto. Chiunque scelga il Catanzaro sa esattamente quel che trova, e in caso di dubbi basterebbe un veloce sguardo agli ultimi cinque anni di gestione per farsi un’idea.  

Ecco, forse il rammarico di Donnarumma è lo stesso di una donna che per mesi si ripete “posso cambiarlo”, ma alla fine deve rinunciare all’idea e prendere atto della realtà.

Non c’è molto da aggiungere, se non che all’ormai ex direttore generale vada riconosciuto l’onore delle armi.

Rassegnare le dimissioni rinunciando a tre mesi di stipendio è una prova inconfutabile di onestà. Merce rara nel calcio sporco al quale siamo abituati.


Resta il dubbio che quello andato in scena negli ultimi giorni sia il solito refrain. Da Cozza a Ortoli, passando per Giampà e Kamara.

Senza entrare nel merito dei rapporti umani e professionali, il dato certo è che il sottile filo rosso che accomuna le ultime stagioni è sempre improntato alla rottura e alle macerie sulle quali ricostruire.  

E i fatti per ora dicono che questa linea è fallimentare, sotto tutti i punti di vista.

Dunque, se da una parte c’è da pensare ad una Lega Pro da difendere con le unghie e con i denti, dall’altra è bene fermarsi, riflettere, e scegliere attentamente gli uomini dai quali ripartire.

La speranza è ciò che resta per fugare il dubbio di essere giunti al capolinea.

Speranza di ripartire, di entusiasmarsi, di gonfiare il petto, di mettere le ali ad un progetto forse mai realmente iniziato.

 

 logo twitterFrancesco Panza



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Francesco Panza


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 22 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di oreisanmauro il Dom, 20 mar 2016 17:48 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grazie MILLE PER ESSERTI TOLTO DALLE P........LE.<br /> ADESSO TUTTI A SANTIFICARLO. .... INGRATI.<br /> FORZA PRESIDENTE COSENTINO DOVEVI TOGLIERLO ALL, INIZIO DEL CAMPIONATO, VISTO QUEL CESSO DI ALLENATORE CHE CI HA PORTATO, PER NON PARLARE DEI CESSI DI CALCIATORI CHE CI HA RIFILATO.<br /> NON PENSO CHE IL BAGET COME LUI DICE , È MENO DI QUELLO DEL MONOPOLI E DELL,AKRAGAS, E DI QUALCHE ALTRA CHE STA, SOPRA DI NOI.<br /> FORZA PRESIDENTE COSENTINO, NON MOLLARE MAI <br /> FORZA GIALLOROSSI.



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di Cicciobello il Dom, 20 mar 2016 17:54 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
.... Ma patti, moi, maita chi li ha portati. Nn so dove sta la verità ma aver rinunciato a tre stipendi in un ambiente come quello del calcio fa pensare.. Ora vedremo chi ha ragione , a meno che nn ci sia il blocco delle retrocessioni... <br />



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di areanordest il Dom, 20 mar 2016 18:51 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Se il catanzaro oggi lotta per la salvezza non e' colpa di nessuno,,,,VUOL DIRE CHE POSSIAMO PERMETTERCI SOLO QUESTO,,,



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di vecchioleone il Dom, 20 mar 2016 18:57 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
cari amici , il Presidente della lega pro Gravina vuole rivedere il format della lega pro a 60 squadre. credo che o investi per salire in B o spendere soldi e' inutile. Donnarumma , forse e' stato travolto da queste cose,in una piazza esigente e desiderosa di successi, con personaggi di sottobosco del tifo,che alimentano sterili polemiche ed insulti alla proprieta' . il tutto, mentre il crotone con 90000 spettatori in 15 partite sale in A.



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Dom, 20 mar 2016 20:03 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Con il petardo domenicale ma soprattutto con qualche birretta in più centreremo l'obiettivo. Alla fine ci sarà un unico vincitore: essereononessere. Per il momento barcolla ma non molla.



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di essereononessere il Dom, 20 mar 2016 20:26 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
A quanto ho capito a Milano in via Brera stasira brindano ara faccia e straniero. Ho capito bene?



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di tuco il Dom, 20 mar 2016 20:45 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ma l'avete sentito donnarumma !!??!!io sono uno dei migliori direttori di lega pro ..... io conosco questo ....mi ha telefonato quello......



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di claudiomatarese il Dom, 20 mar 2016 21:11 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ma cosa è successo dopo le cinque vittorie di fila,con altrettanti pareggi,sembrano che i calciatori,hanno avuto ordine di fermarsi,ma da chi,perchè erra con il centrocampo a tre la squadra girava al meglio,poi si e passato al 4-4-2,e si sono visti i risultati negativi,ma cosa sarà successo,negli spogliatoi sembra che la squadra non sia più unita



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di iach il Dom, 20 mar 2016 21:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Anche le dimissioni di Donnarumma dimostrano che abbiamo una società che naviga a vista, senza programmi nè idee. Speriamo solo di salvarci.



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di bolognagr il Dom, 20 mar 2016 22:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E intanto comunque vada a via del mare siamo ancora un'altra settimana fuori dai playout. Avanti Aquile



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di areanordest il Lun, 21 mar 2016 08:02 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ieri sera ho incontrato un calciatore del Mantova che ho avuto quando ero preparatore in serie d circa 8 anni fa.....parlando del più e del meno mi raccontava quanto sia stato vicino al cz l anno scorso ma anche trattativa difficilissima e situazione societaria spartana.....mi ha detto che questo anno sicuramente faranno i play out ma secondo lui poi non retrocede nessuno ...non possono dirlo adesso altrimenti falserebbero l andamento del campionato ...poi mi ha detto che tra i calciatori che sono pettegoli come le parrucchiere si vocifera che Kamara abbia un indiano pronto a prendere il cz quello che penso non tanto sul secondo argomento ma quanto sul primo ....se è vero che i calciatori delle squadre in fondo alle classifiche fanno girare questa voce sarà difficile che siano motivati ...se comunque è vero meglio così



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di mich81 il Lun, 21 mar 2016 10:39 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
a mio modo di vedere in questo momento serve concentrarsi sul campionato e stop...una volta finito e ottenuta questa agoniata salvezza....si tirano le somme....e li...cosentino o fa l'ominu...o se ne va...patti chiari...serie B...senza giri di parole!!!!!



Re: Di futuro, dignità e altre faccende (Voto: 1)
di salvitus il Mar, 22 mar 2016 14:17 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sono d'accordo con claudiomatarese...non si capisce come dopo l'arrivo di Erra la squadra avesse trovato una continuità di risultati (e sottolineo CON QUESTI STESSI GIOCATORI !!!) e dopo sia iniziato un calo che non so da cosa derivi... questo è l'unico problema da capire e risolvere! Ovviamente la colpa di questa situazione è da dividere tra tutti, giocatori, allenatore e società... attaccare in questo modo Cosentino non lo trovo corretto



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.148 Secondi