Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Vibonese-Catanzaro 1-1 (play-out): le interviste post partita
· Vibonese-Catanzaro 1-1: la Striscia Video
· Vibonese - Catanzaro 1-1
· Vibonese - Catanzaro 1-1 (primo tempo)
· Vibonese-Catanzaro: le probabili formazioni
· Erra: «Salviamo Catanzaro tutti insieme» [VIDEO]
· Vibonese-Catanzaro: arbitra Guccini di Albano Laziale
· Verranno a chiederti
· Terminati i tagliandi destinati ai tifosi catanzaresi. Oggi in trecento all'allenamento
· Sarà un problema garantire la presenza dei tifosi giallorossi a Vibo

[ Mostra altri articoli ]

Vota Celia

[
Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Lavori si SS 106, chiusa rampa per accedere al quartiere Germaneto di Catanzaro
· Liti in campo durante partite di campionato. Emessi 4 Daspo
· Aggressione ai patrimoni criminali, confiscata la villa a killer della ‘ndrangheta
· G7 a Taormina, sbarchi in Calabria
· Saranno adeguati gli organici del Tribunale di Catanzaro. Soddisfatto Gratteri
· Esenzione ticket, denunciati in 221
· Ndrangheta, duro colpo ai clan del lametino
· Quattro sindaci, 21 liste e un esercito di candidati
· I tifosi del Catanzaro vanno da Gratteri
· “Olimpiadi di Problem Solving” terzo posto per un alunno del B.Citriniti di Simeri Crichi

[ Mostra altri articoli ]

Vota Mellea

[
Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia44Messina
57Siracusa42Monopoli
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 221 Visitatori(e) e 34 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Il Rompicalcio: Solo per una bandiera
Pubblicato da ivan pugliese il Ven, 15 gen 2016 07:00 CET
Contributo di ivan pugliese


Alla vigilia del giudizio sul processo "Dirty Soccer", ecco perché ci schieriamo al fianco di Mimmo Giampa, del presidente Cosentino e del Catanzaro
 
Mimmo Giampà

Ci sono momenti nella storia della tua squadra di calcio, in cui senti più forte l’esigenza di starle vicino. Di solito accade nei momenti più importanti, più belli, quando c’è da giocarsi una promozione, una coppa, un derby. Oppure nei momenti più brutti, quando le cose vanno male, quando c’è una salvezza da centrare, l’orgoglio da ritrovare, la dignità da difendere.


Dal punto di vista sportivo, forse non ci troviamo in nessuno di questi due momenti. E infatti il Catanzaro vivacchia in Lega Pro col “Ceravolo” che assomiglia a un tempio in rovina. Snobbato dai tanti tifosi delusi e vilipeso da quanti lo hanno ridotto a un cumulo di calcinacci e container.

Il presidente CosentinoMa, nonostante tutto, è uno di quei momenti, già vissuti in altre epoche, in cui bisogna scegliere da che parte stare, bisogna schierarsi, bisogna fare quadrato intorno al Catanzaro. Non è in gioco un campionato, una partita o un acquisto di mercato. Non contano uno, due o tre punti di penalizzazione, una multa o una squalifica più o meno pesante. In questo filone “minore” di Dirty Soccer, è in gioco la reputazione, la storia, il blasone costruiti con tanta fatica in anni ormai lontani.

Lo sfregio di una condanna, sia pur minima, per la vicenda che ha visto coinvolti Mimmo Giampà e il presidente Cosentino nell’ultimo atto di violenza subito dal calcio italiano, sarebbe intollerabile. Un insulto al Catanzaro e a una società che ha fatto della lealtà uno dei suoi (pochi) punti di forza. Indiscutibile, irrinunciabile, incontestabile. A costo di sembrare modesta e scarsamente ambiziosa.

Non vogliamo entrare nello specifico dei fatti e del processo. Non ci interessa. Ci basta solo ricordare che, anche in un impianto accusatorio debole e che non reggerebbe in nessuna aula di giustizia, al presidente Cosentino viene riconosciuto il fatto di essersi opposto con forza a ogni ipotesi di combine (peraltro mai avvenuta). L’omessa denuncia è un volgare artificio normativo, creato appositamente per punire a prescindere i protagonisti minori di vicende ben più gravi e complesse, impossibili da gestire per la Giustizia Sportiva. 

Mimmo GiampàPer Mimmo Giampà, invece, parlano i fatti. La sua provenienza, la sua carriera, il suo stile di vita. Anni di militanza giallorossa, prima in campo, poi da tifoso, poi ancora in campo. Una storia come tante di talenti emigrati per cercare fortuna e ritornati a casa, nella loro terra, per dare una mano, per aiutare a crescere una società tornata ad affacciarsi da poco ad un certo livello dopo anni di miserie.

Per Mimmo Giampà parlano quella fascia da capitano portata con orgoglio, quella faccia dura del Sud messa sempre davanti a tutte le altre, a quelle dei compagni, nei momenti difficili, pronta a nascondersi, a fare un passo indietro, a tornare umile quando c’è da festeggiare. Per Mimmo Giampà parlano quelle lacrime sincere dopo il successo decisivo per la promozione contro la Vigor Lamezia 4 anni fa. Le stesse lacrime, anche se dal sapore diverso, che Mimmo non ha nascosto davanti a chi lo giudicherà nelle prossime ore e a chi si assumerà la responsabilità di fargli proseguire o di stroncargli quest’ultimo pezzo di una carriera comunque splendida.

Il Catanzaro è stato tante volte umiliato davanti all’Italia intera. A volte ingiustamente per loschi disegni di palazzo. Altre volte giustamente per demeriti propri e di alcune società che ne hanno infangato la storia. Stavolta non lo permetteremo. Stavolta non accadrà. Noi di UsCatanzaro.net ci schieriamo. Ancora una volta. Al fianco di Mimmo Giampà, al fianco del presidente Cosentino, per l’unica bandiera che conosciamo. Quella giallorossa.

 

La Redazione di UsCatanzaro.net

 



Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by ivan pugliese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 5
Voti: 3


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 22 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Ven, 15 gen 2016 08:04 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Forza grande Catanzaro a vita!!!!



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di redfish il Ven, 15 gen 2016 09:06 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bellissimo articolo!



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di svasov il Ven, 15 gen 2016 11:48 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
A me sinceramente questi articoli 'strappalacrime' non fanno alcun effetto, probabilmente mi avrebbero fatto effetto se non avessi le conversazioni di giampa'.<br /> Spero la legge faccia io suo corso, e' chiaro che Mimmo scommetteva alla stragrande con la nostra squadra, con il nostro amore, e lui ci ha scommesso sopra.<br /> Nessun perdono con chi ci fa fare ste figure di m****<br /> Viviamo in mondo cosi' ipocrita che dobbiamo fare l'articolo strappalacrime per autoconvincerci che Mimmo sia innocente.<br /> Il calcio è morto anche grazie a noi e ai nostri paraocchi.<br />



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di aeffe il Ven, 15 gen 2016 12:11 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
la s iniziale è forse un refuso. AF



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di Pereira il Ven, 15 gen 2016 14:52 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sono d'accordo sul fatto che sia in gioco la reputazione del Catanzaro, prima ancora che quella di Giampà e Cosentino. La società e il suo capitano sono stati tirati dentro questa faccenda per i capelli e voglio sperare che la speranza di qualcuno in una sentenza che di fatto affossi quello che di buono ancora è rimasto vada completa delusa.



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di africa il Ven, 15 gen 2016 15:56 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Finché morte non ci separi.<br />



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di africa il Ven, 15 gen 2016 15:56 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Finché morte non ci separi.<br />



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di gabriele1 il Ven, 15 gen 2016 15:58 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Tutte si stanno rinforzando e noi? Noi prendiamo vice presidenti a gogò, ma per piacere state facendo ridere anche i polli.



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di gabriele1 il Ven, 15 gen 2016 16:07 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Con un Tweet sul proprio profilo ufficiale, la Paganese ha annunciato il nuovo arrivo in difesa: si tratta del classe 1985 Ciro Sirignano, proveniente dal Martina Franca.<br /> <br /> <br /> <br /> Ecco un'altro che poteva fare al caso nostro per una tranquilla salvezza. Cosenti, megghiu ma tindavai.



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di aquiladelnord il Ven, 15 gen 2016 19:32 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bello l'articolo, il presidente sta da anni difendendo il nostro onore, sul capitano spero che si siano sbagliati, attendo il verdetto



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di francuccio il Ven, 15 gen 2016 21:03 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
BANNATE GABRIELE...........BASTA CON I SUOI COMMENTI.......



Re: Solo per una bandiera (Voto: 1)
di oreisanmauro il Ven, 15 gen 2016 23:23 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ma sto Gabriele continua a rompere in modo sfacciato.<br /> INDEGNO di tifare per i GiallorossI. <br /> Tutti i giorni una polemica.<br /> Forza Catanzaro e Forza Presidente, non mollare.<br /> Auguri alla vice presidente Gessica, in bocca al lupo.



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.164 Secondi