Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Il presidente Noto arriva all'allenamento
· Il Catanzaro non recupera nessuno degli infortunati
· Anastasi: «Sabato sarà una gara dura»
· La strada giusta
· Un tranquillo martedì di lavoro
· Falcone: «Contro il Lecce dovremo entrare in campo per vincere»
· Catanzaro-Lecce: info biglietti e prevendite
· Catanzaro-Lecce: arbitra Cipriani di Empoli
· Decisioni Giudice Sportivo - 4^ giornata
· Si apre la settimana aspettando il Lecce

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· False fatture, reato prescritto non si procede contro alcuni impenditori
· Elezioni Catanzaro, un candidato impugna i verbali e ricorre al Tar
· Beni per 8,5 mln confiscati imprenditore
· Installati due defibrillatori al Centro Tecnico Federale
· Allaccio abusivo alla rete elettrica e abusivismo edilizio. Arrestato 55enne
· Incendio a un casolare, rischio per Gpl nei pressi
· Sospesi e indagati dirigente e funzionari Asp
· Ponte Bisantis, proseguono i lavori di manutenzione
· Sequestrato un depuratore nel catanzarese
· Da oggi scuole aperte

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 4° giornata

 
  - 16-9-2017 0:00
RiposaCasertana---
 
  - 16-9-2017 14:30
S. LeonzioMonopoli0-3
R. FondiSiracusa1-3
AkragasPaganese2-0
 
  - 16-9-2017 16:30
Juve StabiaTrapani1-3
 
  - 16-9-2017 18:30
LecceRende1-0
CosenzaF. Andria1-1
RegginaMatera1-1
BisceglieCatanzaro0-2
 
  - 17-9-2017 16:30
V. FrancavillaCatania0-3

[ Calendario completo ]

Classifica

10Monopoli4Matera
7Catania4Akragas
7Trapani4Casertana
7Catanzaro4S. Leonzio
7Lecce4Paganese
6Siracusa4V. Francavilla
6Bisceglie3F. Andria
6Rende2Juve Stabia
5Reggina2Cosenza
1R. Fondi

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 5° giornata

 
  - 23-9-2017 0:00
RiposaTrapani
 
  - 23-9-2017 16:30
SiracusaCosenza
R. FondiReggina
BisceglieS. Leonzio
CasertanaAkragas
 
  - 23-9-2017 20:30
MonopoliMatera
CatanzaroLecce
CataniaF. Andria
RendeV. Francavilla
PaganeseJuve Stabia


Utenti online
In questo momento ci sono, 461 Visitatori(e) e 151 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Ponte Bisantis: Sognare si deve
Pubblicato da redazione il Mar, 07 gen 2014 09:00 CET
Contributo di redazione


Dopo il terzo posto alla fine del girone d'andata, provare a raggiungere la B è doveroso. E serve uno stadio, amministratori permettendo

Catanzaro-LAquila_05

Quante stupidaggini si sentono durante le Feste di Natale! Ma una in particolare mi è sempre stata qui, "Anno nuovo, vita nuova, buttate tutte le cose vecchie!". E perché mai? Se una cosa vecchia ti sta dentro il cuore, te lo fa allargare o rimpicciolire, e soprattutto se ti fa compagnia in ogni momento della giornata perché dobbiamo buttarla via? Il nostro caro, vecchio Catanzaro ha un anno di più. La nostra passione pure ed è vecchia nel senso migliore del termine, giovane perché si rinnova ogni volta.

Se n'è andato un 2013 di transizione, una salvezza con qualche palpitazione, un inizio di campionato al di là delle previsioni e da qui partiamo per un 2014 che deve, per forza, essere migliore. Noi siamo tifosi, non siamo addetti ai lavori e quindi le frasi di circostanza proprie di tecnici e giocatori non ci competono. Un tifoso che vede la squadra terza alla fine del girone d'andata, con due sole sconfitte al passivo e che non fa un pensiero alla promozione è come un naufrago che, dopo giorni di digiuno, davanti ad una tavola imbandita dice: "No, grazie, sono a dieta".

Per questo il mio augurio parte proprio dai tifosi, cioè parte da noi. Il comportamento è stato ineccepibile. Durante le settimana si può dire qualsiasi cosa e criticare chiunque ma quando in campo ci sono le maglie giallorosse esistono solo quelle. L'obiettivo è comune. Il Direttore sportivo ci può piacere o no, lo stesso vale per l'allenatore o per qualche giocatore ma, fino a prova contraria, loro sono sulla nostra barca. Noi con la passione, loro da professionisti.  E l'obiettivo comune è quello di migliorare sempre.

madoniaIl Presidente è il Presidente. Il debito che abbiamo verso l'omino coi baffi è enorme e quindi non si sentono critiche nei suoi confronti. È giusto così. Il mio è solo un memorandum. L'uomo solo al comando, Presidente, ci piace ma attento alle promesse che, con il vento di Catanzaro, rischiano di volare lontanissimo. E fra poco capirete a chi e cosa mi riferisco. 

L'allenatore si gioca molto. È tutto sommato ancora giovane e, pur venendo da lontano, si sta facendo notare come un ottimo professionista. Sempre equilibrato, senza proclami o ruffianerie. Lui lavora con il materiale che ha a disposizione, ha creato un bellissimo gruppo, come tutti avrà fatto qualche errore ma i maghi nel calcio non esistono. Senza presidenti col portafoglio gonfio e senza una tifoseria unita e appassionata anche Mourinho sparirebbe come fa (molto bene) nella pubblicità della sambuca.

La squadra è quadrata. Finalmente un portiere continuo ed affidabile, una difesa che subisce pochissimo, un centrocampo volenteroso ma sicuramente carente nel ruolo di regista basso che forse, nei piani della società, doveva essere il giovanissimo Ridolfi fermato da pastoie burocratiche. L'attacco segna. Più fuori che al Ceravolo, è vero. Ma può andare bene così. Peppe Madonia è un buon acquisto. In Sicilia lo chiamano Ma(ra)donia e qui non mi sogno di scomodare gli Immensi. Dico solo che ho avuto modo di raccontare l'irripetibile Inter-Trapani di coppa Italia. E quando è entrato questo attaccante biondo che ha pure fatto un bel gol ho scambiato uno sguardo di piacevole sorpresa con il mio vicino di posto. Non basta solo lui ma l'inizio è promettente.

cz_pisaEd eccoci alle promesse e al vento. 2014 e lo stadio è ancora monco. Se non ho fatto male i calcoli è il quarto campionato consecutivo. Allora. I soldi adesso ci sono, l'appalto dovrebbe essere assegnato ma qui passa il tempo e i Distinti sono sempre chiusi e immobili. Devo dire che quando su questo sito mesi fa ho visto un ingegnere che misurava i gradini con il metro a mano, sono rimasto a metà tra il perplesso e...l'arrabbiato. Qualcuno dirà, e lo dice: "Ma con i problemi che ha Catanzaro figurati se possiamo pensare allo stadio!".

Ecco, cari amministratori locali prodighi di promesse e dichiarazioni. Visto che i problemi seri non siete stati capaci di risolverli, cominciate con quelli più facili, come alle elementari. Date alla città lo stadio che si merita. Se si vuole si può fare già per l'inizio del prossimo campionato. Anche perché in B così non si va. E sarebbe il colmo, se davvero dovessimo farcela, di dover emigrare. Attualmente anche lo stadio di Lamezia ha le carte in regola più del nostro. Hanno messo a posto gli stadi di Lanciano, Carpi, Trapani, Latina e noi che siamo capoluogo di regione avanziamo come il gambero?

Cari amministratori, l'augurio di un buon 2014 va anche a voi, come a tutti quelli che hanno a che fare con il Catanzaro, ma fra un anno, di questi tempi, vorremmo farvi i complimenti non gli auguri.

Giuseppe Bisantis




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by redazione


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 5
Voti: 2


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 6 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di raffaelegiallorosso il Mar, 07 gen 2014 18:10 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
e un piacere leggerti giuseppe,quando ti sento in qualche radiocronaca,penso: se bisantis dovesse scegliere tra raccontarci la finale del campionato del mondo o la prima del catanzaro in serie a credo non avebbe nessun dubbio. forza giallorossi per me che sto a torino il catanzaro e come un filo che mi lega alla citta.



Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Mar, 07 gen 2014 15:53 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quando il Lecce arrivò per la prima volta in serie a costruirono lo stadio di via del mare nel giro di pochi mesi (se non sbaglio 4 mesi)



Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di stranieronellanotte1 il Mar, 07 gen 2014 15:47 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Hai capito Gabriele1?????



Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di Pereira il Mar, 07 gen 2014 12:56 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Se gli amministratori avessero lo stesso tuo amore per il Catanzaro e capissero quanta luce e quanto calore riesce a mandare a tutti i catanzaresi sparsi in ogni parte d'Italia e del mondo potremmo tutti sognare di piú.
Condivido tutto e cerco, per quel riesco, di sognare anch'io.
Grazie infinite all'omino coi baffi.



Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di areanordest il Mar, 07 gen 2014 09:59 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti Giuseppe,ti leggo sempre volentieri



Re: Sognare si deve (Voto: 1)
di emilio il Mar, 07 gen 2014 11:25 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.conosceredio.com
spero che i nostri politici, sindaco in primis, lo leggano!



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.150 Secondi