Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Anastasi: «Sabato sarà una gara dura»
· La strada giusta
· Un tranquillo martedì di lavoro
· Falcone: «Contro il Lecce dovremo entrare in campo per vincere»
· Catanzaro-Lecce: info biglietti e prevendite
· Catanzaro-Lecce: arbitra Cipriani di Empoli
· Decisioni Giudice Sportivo - 4^ giornata
· Si apre la settimana aspettando il Lecce
· Bisceglie-Catanzaro 0-2: le pagelle
· Erra: «Noi bravi ad interpretare le varie fasi di gioco»

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Allaccio abusivo alla rete elettrica e abusivismo edilizio. Arrestato 55enne
· Incendio a un casolare, rischio per Gpl nei pressi
· Sospesi e indagati dirigente e funzionari Asp
· Ponte Bisantis, proseguono i lavori di manutenzione
· Sequestrato un depuratore nel catanzarese
· Da oggi scuole aperte
· Maltrattamenti in famiglia, arrestato un uomo
· La Passeggiata della Salute Catanzaro
· Irto confermato presidente Consiglio Calabria
· Spaccio a Roma, in manette un catanzarese

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 4° giornata

 
  - 16-9-2017 0:00
RiposaCasertana---
 
  - 16-9-2017 14:30
S. LeonzioMonopoli0-3
R. FondiSiracusa1-3
AkragasPaganese2-0
 
  - 16-9-2017 16:30
Juve StabiaTrapani1-3
 
  - 16-9-2017 18:30
LecceRende1-0
CosenzaF. Andria1-1
RegginaMatera1-1
BisceglieCatanzaro0-2
 
  - 17-9-2017 16:30
V. FrancavillaCatania0-3

[ Calendario completo ]

Classifica

10Monopoli4Matera
7Catania4Akragas
7Trapani4Casertana
7Catanzaro4S. Leonzio
7Lecce4Paganese
6Siracusa4V. Francavilla
6Bisceglie3F. Andria
6Rende2Juve Stabia
5Reggina2Cosenza
1R. Fondi

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 5° giornata

 
  - 23-9-2017 0:00
RiposaTrapani
 
  - 23-9-2017 16:30
SiracusaCosenza
R. FondiReggina
BisceglieS. Leonzio
CasertanaAkragas
 
  - 23-9-2017 20:30
MonopoliMatera
CatanzaroLecce
CataniaF. Andria
RendeV. Francavilla
PaganeseJuve Stabia


Utenti online
In questo momento ci sono, 452 Visitatori(e) e 119 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Il Punto: Perugia d'orgoglio, Catanzaro indecoroso
Pubblicato da redazione il Mar, 22 gen 2013 12:00 CET
Contributo di redazione


Cade ad Andria il Frosinone, bene ancora il Barletta, "manita " Carrarese a Sorrento e la Paganese vince il derby con l'Avellino

Diciottesima giornata, cambiano gli attori, ma il film è sempre un horror. Evidentemente vincere contro il Barletta scatena una maledizione; come all’andata infatti, dopo quella vittoria, inizia la serie negativa delle Aquile, in termini di risultati, ma soprattuto di gioco ed organizzazione tattica. A resuscitare contro il Catanzaro questa volta, è il Benevento, che torna al successo dopo tre turni d’astinenza e fa ripiombare i giallorossi calabresi in zona playout.

Il dato preoccupante arriva dalla totale apatia di almeno 8/11 della squadra, e se a fine gara - ancora una volta in stagione-  il migliore in campo risulta Pisseri, l’allarme è davvero rosso. Dopo 5’ di gara Conti sciupa clamorosamente sotto porta e di testa alza sopra la traversa. Ciò lascia presagire ad una bella gara, ma resta solo un miraggio. Poco dopo il Benevento va in gol con Mancosu, ma l’arbitro ferma tutto per off-side. È solo un rinvio, perchè al 29 il gol di Mancosu è valido e i Sanniti passano in vantaggio. Subito il gol, inizia la solita ormai nota confusione, con cambi all’impazzata dettati forse dall’impulso e dalla frenesia di recuperare risultati; a farne le spese anche questa volta è uno spento e pasticcione Castiglia, lontanissimo dalla forma migliore. Il centrocampista ex Reggina non accetta di buon grando il cambio e corre negli spogliatoi. Poi è il turno del 4 sulla ruota di Benevento, esce Quadri infatti per Ronaldo, e ancora una volta dopo 45’ già 2 sostituzioni sono state sprecate. L’unico ad essere impensierito nella ripresa è Pisseri, che più volte nega il radoppio ai padroni di casa. Per rispettare bene il copione che dalla seconda di andata si vede quando gioca il Catanzaro, Russotto (in giornata decisamente no) si fa buttare fuori; Cozza non condivide e lo segue a ruota. Il Catanzaro sembra una nave che affonda. Entra Masini, ma al 77' ci pensa Germinale su calcio di rigore (dubbio) a chiudere i conti. 2-0 e Benevento che sale a 23 punti. Catanzaro nuovamente in zona rossa, in una stagione palesemente no.

Basta un rigore di Innocenti al 23 invece, per far tornare al successo l’Andria BAT, contro un opaco Frosinone, ancora troppo discontinuo per insediare il primo posto. I Pugliesi salgono così a 20, ed ora “vedono” il Catanzaro, che fra due giornate sarà ospite allo stadio “Degli Ulivi”. Resta terzo a 30 il Frosinone, che perde ulteriore terreno nei confronti della capolista Latina.

Al “Francioni”, i Pontini non vanno oltre l’1-1 nell’anticipo contro la Nocerina in netta ripresa. Sono gli ospiti addirittura a passare
in vantaggio, con un rigore di Mazzeo (per fallo su uno scatenato Evacuo) al 10. Ci pensa il solito Barraco al 25' a togliere le castagne dal fuoco a Pecchia e ristabilire la parità. La Nocerina resta anche in 10, ma il Latina non approfitta e allo scadere, Agodirin (che aveva ben impressionato al Ceravolo) sciupa clamorosamente da due passi, e la gara termina così: 37 punti per il Latina e 27 per i Molossi, che domenica approfittando del turno di sosta, recupereranno la gara contro il Prato.

Prato che asfalta (nel finale) il Viareggio nel derby toscano. Napoli porta in vantaggio i Lanieri con un penalty al 58'. Nel finale poi i biancoazzurri calano il tris con Tiboni, sempre su rigore all’85', ed un minuto più tardi (questa volta su azione).

Un gol del ritrovato (dopo l’infortunio) Dezi, al 48', piega il Pisa a Barletta, e regala la prima gioia interna di stagione ai Pugliesi.

I Biancorossi, che bissano il successo di Perugia, salgono a 14 punti al terzultimo posto, Nerazzurri fermi a 27 che si vedono raggiunti dal gruppo delle inseguitrici.

A 27 anche il Perugia, che espugna Gubbio nel derby umbro, ed inguaia i rossoblu fermi a 22 da svariate giornate. Dopo appena un minuto Galabinov sbaglia porta, e gli ospiti passano in vantaggio. Il raddoppio porta la firma di Ciofani che trasforma un penalty al 36. Ad inizio ripresa, è Caccavallo (48) a riaprire i conti, ma ci pensa Rantier (sul mercato) a richiuderli al minuto 84. In pieno recupero Baccolo firma il definitivo 2-3, ma è troppo tardi.

Belcastro-Makinwa show allo stadio “dei Marmi”, e “manita” della Carrarese al derelitto SorrentoApre le danze proprio Makinwa al 7. Poi la tripletta di Belcastro al 31, 50 e 54. Nel finale ancora il nigeriano a chiudere i conti all’85, per il definitivo 5-0. Rossoneri nuovamente ultimi, scavalcati in un solo colpo da Barletta, e proprio dalla Carrarese.

Continui avvicendamenti nei bassi fondi dunque, ma con sempre meno giornate al termine, sempre più inguaiate sono le tre squadre coinvolte. Nel posticipo di ieri sera infine, l'Avellino si schianta nel derby con la Paganese. Gli irpini perdono 4-1 e la possibilità di tornare in vetta superando il Latina. Al vantaggio biancoverde di Angiulli hanno risposto Caturano e Scarpa con due goal a testa.

Vito Tortorella




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by redazione


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 3
Voti: 6


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.161 Secondi