Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Catanzaro-Paganese 1-1: gli highlights
· Catanzaro-Paganese 1-1: le pagelle
· Risultati e marcatori - 19^ giornata
· Catanzaro - Paganese 1-1: le interviste del dopo partita
· Catanzaro - Paganese 1-1: la Striscia Video
· Catanzaro - Paganese 1-1
· Catanzaro - Paganese 0-1 (primo tempo)
· Catanzaro-Paganese: le probabili formazioni
· Floriano Noto incontra la squadra
· Dionigi «Domani vorrei il clima del derby» [VIDEO]

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Bando per attrezzature sportive e incremento della sicurezza stadio "Ceravolo"
· Scioglimento comune Lamezia, alcuni stralci della relazione
· Invia foto del cimitero alla ex moglie
· Mostra-presepe al Teatro comunale: ben ventotto le realizzazioni
· Giustizia, con il nuovo anno prenderanno servizio 1600 nuovi assunti
· Va a fuoco l'auto dell'ex assessore Mungo
· Riqualificazione di Catanzaro sud, lunedì la firma
· Emessi due Daspo dal Questore di Catanzaro
· Presentati gli eventi per le festività natalzie in città
· Il Natale arriva in corsia. Feste e giochi per i bimbi della pediatria

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 19° giornata

 
  - 15-12-2017 0:00
RiposaAkragas---
 
  - 15-12-2017 20:45
Juve StabiaReggina2-1
 
  - 17-12-2017 14:30
TrapaniCosenza1-2
 
  - 17-12-2017 16:30
S. LeonzioSiracusa0-0
RendeCatania0-3
LecceMonopoli2-0
CatanzaroPaganese1-1
BisceglieR. Fondi0-2
 
  - 17-12-2017 18:30
V. FrancavillaF. Andria2-1
 
  - 17-12-2017 20:30
MateraCasertana1-0

[ Calendario completo ]

Classifica

41Lecce23Monopoli
38Catania23Cosenza
35Trapani23Bisceglie
31Siracusa21R. Fondi
28V. Francavilla19S. Leonzio
27Matera18Reggina
25Juve Stabia16Paganese
25Catanzaro15F. Andria
25Rende15Casertana
9Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 20° giornata

 
  - 23-12-2017 0:00
S. LeonzioRiposa
 
  - 23-12-2017 14:30
RegginaRende
Juve StabiaF. Andria
 
  - 23-12-2017 16:30
BiscegliePaganese
CosenzaMonopoli
AkragasMatera
CasertanaCatanzaro
R. FondiCatania
 
  - 23-12-2017 20:30
SiracusaTrapani
LecceV. Francavilla


Utenti online
In questo momento ci sono, 405 Visitatori(e) e 129 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

Total ERG Catanzaro

Caro Puntonet: Catanzaro, dall'India con amore
Pubblicato da Tony Marchese il Sab, 21 apr 2012 12:15 CEST
Contributo di Tony Marchese


Clicca per ingrandire la vignetta

In questi due giorni che hanno seguito la sfortunata partita di mercoledì, decine di mail hanno intasato la nostra posta elettronica. Ci hanno scritto in tanti, la stragrande maggioranza indignata per l'arbitraggio di Pagani. Cito e ringrazio per tutti Gigi, Bruno e Felice che hanno buttato giù i loro pensieri in maniera appassionata e arrabbiata. Ma oggi abbiamo deciso di dedicare questa rubrica alla storia di Lorenzo Pugliese. Una storia di passione e di emigrazione. Di lontananza dalla propria terra, ma di vicinanza alla squadra del cuore. Anche grazie alla voce di Vittorio Giummo e alle pagine di Puntonet.

Lorenzo ha 48 anni ed è un catanzarese di Piterà, trapiantato a Milano dopo aver girato l'Italia in lungo e in largo per lavoro. Adesso vive una nuova esperienza professionale alle porte di Nuova Delhi, a Gurgaon, una città che sta conoscendo un clamoroso sviluppo grazie alla delocalizzazione di tante multinazionali. È stato mandato lì dalla sua azienda come consulente. È stato a Catanzaro a Pasqua, ma l'ultima partita al "Ceravolo" l'ha vista questa estate: l'esordio in Coppa Italia. Gli è capitato di seguire la partita dei giallorossi da Mosca, da Cluj, da Kuwait City, da Abu Dhabi, dalla Francia.  

Stavolta, però, Lorenzo ha vissuto un'esperienza particolare. E ci ha scritto per raccontarci la sua Catanzaro-Perugia a 5.500 chilometri di distanza. Una storia simpatica, simbolo di una passione senza confini per i giallorossi. La vignetta a corredo è del suo amico Giancarlo.

IP


 

Domenica. Sono in casa da solo. Tardo pomeriggio, prima serata di Delhi. Più o meno sono le 19 e a quest'ora la squadra di calcio della mia città sta giocando l'incontro al vertice della serie di calcio nazionale di Seconda Divisione Lega Pro. La partita è tra la prima in classifica, il Perugia, e la seconda che la segue a 5 punti, il Catanzaro. Perugia, colori rosso, tendente al bordò, e bianco; il Catanzaro, il mio Catanzaro, colori sociali giallo e rosso fuoco.

Sono al quarto piano, solo in una casa di circa 150 metri quadri con stanze luminose e con il bagno in camera. La finestra è aperta per metà e tento disperatamente di connettermi con RTC - Radio Catanzaro, in stream su web per ascoltare la radiocronaca di Giummo, mitico e unico radiocronista catanzarese. Ci provo in mille modi dal mio computer ma per quanto io riesca a fare non riesco a collegarmi o ad avere notizie. Dopo diversi tentativi, imprecazioni e altro, decido di aspettare la fine e provare a riconnettermi per sapere almeno il risultato finale. Molto contrariato mi accomodo dall'altra parte della casa in terrazza con un libro da leggere. Sempre solo.

Intorno alle 21, ora di Delhi, riprovo e vado direttamente su USCatanzaro.net. Minchia, mi connetto subito e penso che butta male. Di solito quando si vince non ci può collegare per le tante richieste. Mi connetto subito ma la pagina non si carica tutta, non riesco a leggere il risultato, leggo parti di spezzoni di testo non capisco, poi mi sembra di vedere un link: Catanzaro-Perugia: la partita. Clic sul link... il ...vi...deo ...si... car....ica..... lent...amen...te ....... a ....... spiz....zi...chi... e...b.....o...cconi. Comunque riesco a vedere la Curva Ovest, poi il presidente che saluta la curva e la tribuna, ringraziando per la coreografia. Sento il tifo, gli inni e sento ripetere: NOI SIAMO IL CATANZARO, NOI SIAMO IL CATANZARO.

Poi partono le immagini dell'incontro. Tre quattro azioni per noi, uno per loro, poi ancora loro, poi noi e noi e noi e.....e.....GOLLLLLL, CAZZO GOLLLLLLLLLLLL, GOOOOLLL. E urlo, urlo come nessuno, ma urlo di gioia tanto da fare paura anche a me stesso. Urlo e salto tanto da far tremare pareti e vetri. Attorno sento i cani d'appartamento che abbaiano, qualcuno si affaccia alla finestra, io mi ricolloco davanti al mio Mac e continuo a vedere le immagini, le altre azioni, la fine della partita, le feste, il presidente che si prende la squadra e la porta sotto la curva. Insomma, la mia città, 6500 persone allo stadio felici e commosse. Ed io mi commuovo, e piango piango come un bambino a distanza siderale.

Però, però urlare avevo urlato, avevo fatto tremare tutto e, mentre mi asciugo i lucciconi, suonano alla porta! "Chi sarà?" Io son solo. "Mo' se apro e mi parlano in hindi, io che capisco?!?". "Che gli dico a questi che da quando non hanno più gli inglesi hanno perso anche il dono della doppia lingua? Vabbe' andiamo e vediamo chi è". Apro e senza manco chiedere permesso entrano tre vigilantes! Quasi di forza. Mi parlano in tre, in hindi e io che dico:  "...non capisco, che succede, non parlo Hindi, do you speak english?, azzardo. "Yes Sir!", mi risponde uno dei tre. Poi mi chiede:

"Are you alone Sir?". "Si, I'm". E poi incalza mentre gli altri due vanno in giro per casa: "Perché piange?" "Chi io?". "Sì lei Sir, ha gli occhi rossi". Ed io che ancora non avevo capito, per fare il "grosso" rispondo:

"Impossibile, io non piango mai!"

"Ah no? E quelle urla? Chi ha colpito?"

"Ma quali urla? Colpito chi? Io sono solo"

"Ah sì? E allora perché sbatteva ripetutamente qualcuno sul pavimento?"

"Ma chi? Vi sbagliate, non ero io"

"Come no? Ci han chiamato tutti i vicini e i dirimpettai dicendo che stava litigando e picchiando selvaggiamente qualcuno?"

"Ma cosa? Ma come... ma...ma....ma..."

E allora, come si fa a far capire ai vigliantes di altra lingua che le urla erano il gol, il battere rumorosamente ero io che saltavo dalla gioia e che le lacrime erano di commozione felice e non per la disgrazia di aver ammazzato qualcuno?

Tornato il collega che era in giro per casa e che chiaramente non aveva trovato alcun cadavere si decidono a sentire la mia. Finalmente chiarisco l'equivoco. Li porto davanti al mio computer e gli faccio vedere il video di 6 minuti della partita. Quando vedono il piccolo stadio, il gol ed io che quasi quasi esulto di nuovo scoppiano a ridere e mi fanno segno d'esser pazzo e italiano. Non avrei potuto fare altrimenti per far comprendere loro che un grosso italiano di 48 anni piange e urla come un dannato per la squadra della sua piccola città e non perché ha ammazzato qualcuno.

Prima di andare via col sorrisetto di chi sta parlando ad uno stupido mi hanno chiesto la cortesia alla prossima partita di avvisarli in modo da non fare più caso agli eventuali allarmi dei vicini!

Lorenzo Pugliese




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Tony Marchese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 4
Voti: 12


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 18 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di enzuccio il Dom, 22 apr 2012 11:38 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Lorè ricordati oggi di avvisare i vigilantes...... Giocano le Aquile.



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di videoworldcz il Dom, 22 apr 2012 00:20 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grandissimo Lorenzo ti aspettiamo per la C1 .....agli indiani digli "I'am Giallorosso!!!!!



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di airon69giallorosso il Sab, 21 apr 2012 19:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
per chi in giro per il mondo non l'avesse ancora capito,il risultato vero del catanzaro non è quello del campo ,ma è quello che  comporta ad ogni tifoso vero giallorosso,purtroppo per voi che siete perfettamente sani ,questa è l'unica malattia a cui auguro a tutti  un giorno di ammalarsi. Essere ammalati dei colori giallo rossi, e un estasi che non si puo' spiegare,perchè la si deve vivere .



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di olaf il Sab, 21 apr 2012 15:45 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
BELLISSIMO E COMMOVENTE. DOMANI SARO' ALLO STADIO ANCHE PER TE.
UN ANTICO TIFOSO DI MARINA DI GIOIOSA.



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di giulioso il Sab, 21 apr 2012 15:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
lorenzo sei un grandeeee...io vivo a milano e praticamente quasi ogni domenica i vicini mi sentono urlare ai gol del catanzaro seguendo le radiocronache del mitico giummo...e mia moglie s'incazza...ma chi se ne frega!!! sempre forza aquile...da milano all'india all'australia al brasile...



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di merda il Sab, 21 apr 2012 14:54 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
GRANDISSIMO^_^



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di CandyMax il Sab, 21 apr 2012 15:34 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.studiodegi.it
Eccio dove eri andato a finire è una vita che non ti si vede....
Un caro saluto, da Massimo Carnevale (ti ricordi i tornei con Don Mario?????)
E sempre forza aquile!!!!!!! 
A paganio c'ero anch'io "che scempio!!!!"



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di salvo68 il Sab, 21 apr 2012 13:10 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
grandeWink



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di Molly_CZ il Sab, 21 apr 2012 13:50 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grandissimo



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di pistola il Sab, 21 apr 2012 14:14 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti sinceri Carissimo Amico Mio....davvero commovente....Ti abbraccio Aldo Celia
FORZA VECCHIO CUORE GIALLOROSSO



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di frasiloda il Sab, 21 apr 2012 14:25 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
grande Lorenzo anche io ho 51 quasi 52 anni e mi emoziono per il catanzaro vivo a roma esattamente da 51 anni 
ma al cuore non si comanda qualsiasi sia la distanza grande ancora non smettere mai di emozionarti per una cosa che senti nel cuore ciao un'abbraccio da Francesco 



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di enculoame il Sab, 21 apr 2012 12:51 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
sei un grande



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di paolcz il Sab, 21 apr 2012 13:09 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sei grande Lorenzo!!! cuore giallorosso
Spero che, se sei ancora lì, i vigilantes tornino presto a casa tua.............



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di redfish il Sab, 21 apr 2012 12:29 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
GRANDE LORENZO! Wink



Re: Catanzaro, dall'India con amore (Voto: 1)
di japan il Sab, 21 apr 2012 12:30 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Questa testimonianza è la prova provata della differenza fra noi e gli altri, e quando dico gli altri dico tutti gli altri, siamo malati, simpaticamente, spassionatamente, commoventemente innamorati del Magico Catanzaro. E' questo che tanti, troppi, non riescono a capire, come si fa a parlare di calcio con i lametini? Io sono giallorosso fino all'anima ma vivo a Lamezia, gente come Lorenzo a Lamezia non esistono a Catanzaro invece sono tanti, tantissimi. A Lamezia nessuno piange per la sua squadra, nessuno soffre per una sconfitta o gioisce per una vittoria come facciamo noi a Catanzaro. Pensate solo che hanno mille biglietti a disposizione e se le notizie sono vere ne hanno venduti 50.



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.161 Secondi