Benvenuto su UsCatanzaro.net GRUPPO DIPO

Catanzaro News
· Verranno a chiederti
· Terminati i tagliandi destinati ai tifosi catanzaresi. Oggi in trecento all'allenamento
· Sarà un problema garantire la presenza dei tifosi giallorossi a Vibo
· Un'altra settimana di passione. Mercoledì tutti all'allenamento
· Catanzaro-Vibonese 3-2: la fotogallery
· Catanzaro-Vibonese 3-2: gli highlights
· Catanzaro-Vibonese 3-2: le pagelle
· Erra: «Grande reazione, ma tutto è ancora in bilico» [VIDEO]
· Catanzaro-Vibonese 3-2: la Striscia Video
· Catanzaro - Vibonese 3-2

[ Mostra altri articoli ]

Vota Celia

[
Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Saranno adeguati gli organici del Tribunale di Catanzaro. Soddisfatto Gratteri
· Esenzione ticket, denunciati in 221
· Ndrangheta, duro colpo ai clan del lametino
· Quattro sindaci, 21 liste e un esercito di candidati
· I tifosi del Catanzaro vanno da Gratteri
· “Olimpiadi di Problem Solving” terzo posto per un alunno del B.Citriniti di Simeri Crichi
· Quattro aspiranti a Sindaco, 21 liste e 621 candidati
·  Controlli straordinari: otto arresti e diverse denunce
· Otto scarcerazioni a Catanzaro, Coisp chiede ispezione nel Palazzo di Giustizia
· Rinvenuti fucili e munizioni in un’abitazione, arrestati padre e figlia

[ Mostra altri articoli ]

Vota Mellea

[
Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 21-5-2017 16:30
CatanzaroVibonese3-2
MelfiAkragas0-0

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia44Messina
57Siracusa42Monopoli
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro
AkragasMelfi


Utenti online
In questo momento ci sono, 292 Visitatori(e) e 82 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Ponte Bisantis: Un anno, una vita
Pubblicato da ivan pugliese il Sab, 03 set 2011 17:15 CEST
Contributo di ivan pugliese


Le riflessioni di Giuseppe Bisantis in un nuovo angolo di Puntonet

Parte il campionato, parte una nuova rubrica che porta il nome del simbolo di Catanzaro. Ponte Bisantis è il nuovo spazio che Puntonet ha pensato per le incursioni della sua firma più prestigiosa. Giuseppe Bisantis, radiocronista di Tutto il Calcio e tifoso giallorosso, ci aveva fatto riflettere nella scorsa stagione con i suoi pezzi al vetriolo e ci aveva emozionato con il suo appello in occasione della Giornata dell'Orgoglio. L'esperimento è riuscito, i tifosi e i lettori hanno apprezzato e Giuseppe ci ha preso gusto. Quando sentirà l'esigenza di fuggire per un attimo dal dorato mondo della serie A, delle trasferte europee e dei gol della Nazionale, potrà venire a rifugiarsi qui, in questo piccolo angolo di mondo giallorosso. Questa è casa sua. E per noi Giuseppe è anche un ponte che unisce il Catanzaro al calcio che conta. Quello in cui tutti sognamo di tornare.

Red

________________________

Un anno può volare. Ma se ci fermiamo e torniamo indietro con la mente ci rendiamo conto che in un anno può succedere qualsiasi cosa. Un anno fa Roma si bloccava. Spazi aerei chiusi, vie d'accesso presidiate, per chi, come me, ci abita il consiglio era quello di limitare le uscite allo stretto necessario. Arrivava un capo di stato. Politici, imprenditori, divetti dello spettacolo e piccoli boss locali facevano a pugni per avere un posto in prima fila. Preceduto da uno stuolo di amazzoni nel ruolo di guardie del corpo ecco spuntare il più potente, il più corteggiato tra i capi di stato. Chi? Ebbene sì, lui: Muhammar Gheddafi, oggi il nemico numero uno dell'intera umanità. Ora molti tra quegli invitanti e invitati si affrettano a inventare scuse, a dimenticare. C'e' anche chi controlla se il suo labbro si sia infettato o meno...

Un anno fa. Nel nostro piccolo (ma il Catanzaro non è mai piccolo) anche noi abbiamo vissuto una rivoluzione. Lo so che fa male ma torniamo esattamente a un anno fa. Una società senza capo né coda che annuncia un anno di gestione spartana. Un nugolo di ragazzini mandati in campo neanche fossimo alla Corrida...quella di Corrado, ovvio. Un presunto minisponsor che porta in città un sedicente allenatore ed un altrettanto sedicente direttore sportivo: Ze Maria e Malù. Una giunta comunale che stanzia soldi a fondo perduto ed un gruppetto di imprenditori locali che versa un obolo con lo stesso entusiamo di quando si paga lo sporca vetri al semaforo...

E poi i dirigenti del club. C'era di tutto. Quello che ha richiuso la valigia di cartone ed è tornato a spalmare calcina sui mattoni, quello che è rimasto un anno presidente "In Pectore" senza mai diventare effettivo. Un record. Quell'altro che doveva finire l'opera iniziata qualche anno prima e si autoproclamava "Rappresentante ufficiale in Lega". E poi c'era chi si svegliava la mattina, indossava il cappotto del nonno ed un borsello di pelle ultima moda Autunno-Inverno 1973 e decideva di fare l'amministratore con tanto di foto sorridente. Chiaro che di fronte a questo scenario aleggiassero gli avvoltoi, tra cui anche un picchiatello nordestino forse burlone forse no... Ma soprattutto c'era una città rassegnata, sfiduciata che stava abbandonando il suo giocattolo più bello. Era la situazione ideale per i suddetti elementi. Continuare a vivacchiare e racimolare contributi pubblici elargiti con disarmante facilità.

Un anno passato così butterebbe giù chiunque. Campionato disastroso, un ultimo posto poi diventato penultimo grazie ad una fidejussione che il Pomezia aveva scritto sulla carta del pane. Salvi sì, ma come? I rubinetti pubblici esauriti, gli imprenditori locali che si rimangiano clamorosamente la parola, una nuova giunta che si dà da fare ma la prospettiva non è nera, di più. Inizia la solita estate di tormenti. A proposito, ma a quando risale l'ultima estate in cui si compra il giornale per sapere degli acquisti, dei calendari e non di fidejussioni, iscirizioni, debiti, penalizzazioni, esclusioni, ripescaggi? A occhio e croce ai primi anni della gestione Albano. Mi sbaglierò...

Poi il miracolo. Un reggino di nome Cosentino che si prende il Catanzaro. Ma è uno scherzo o cosa? No, è un imprenditore di livello internazionale che si prende a cuore la situazione e paga i debiti contratti da quelli di prima. Ah, dimenticavo. Alcuni di loro hanno avuto il coraggio di vantarsi sotto l'ombrellone di aver salvato il Catanzaro...Ma mettiamoli da parte. Definitivamente.

Non conosco personalmente Giuseppe Cosentino. Me ne hanno parlato bene ma le impressioni sono per forza di cose emotive e parziali. Non nascondo di aver accolto con una certa preoccupazione alcune sue mosse iniziali. La prima documentazione di iscrizione incompleta, la rottura con Romeo, la squadra a Cittanova, il "Faccio tutto io", la campagna abbonamenti che mi ha fatto pensare a un Lotito de Noantri... Ma poi ritornavo ad un anno, una vita fa e dicevo: siamo dei miracolati! Almeno c'e' uno con cui prendersela, un punto di riferimento. Poi ho visto l'entusiasmo nei suoi occhi dopo le prime uscite di coppa Italia, ho saputo che si è appoggiato a uomini di calcio. Utili in un mondo di squali. Ha fatto anche qualche passo indietro, insomma, dopo anni e anni abbiamo un presidente. Il ricorso vinto contro la rigida Figc è stato un capolavoro di volontà e dedizione. Ciliegina sulla torta il ritorno della U.S.

L'unico giudice ora sarà il campo ma i presupposti per fare bene ci sono tutti. L'entusiamo è tornato, il Ceravolo quasi. Se tutti noi dimentichiamo la serie A e ci concentriamo su questa realtà possiamo avere le nostre soddisfazioni. I prezzi dei biglietti non sono proprio popolari e in questo periodo è difficile chiedere uno sforzo a chi deve far quadrare il bilancio familiare. C'e' un allenatore ambizioso che può giocarsi la carta della vita e ci sono giovani motivati. Anche i bistrattati Ferrara e Santaguida. Certo, bastano i nomi per tornare all'anno maledetto ma le colpe dei padri non dovrebbero mai ricadere sui figli. Se i papà volessero vederli giocare dovrebbe pagare il biglietto, senza accrediti o tessere omaggio. Almeno questo....

Ripartiamo da Melfi. È un po' di anni che ci tocca. Con tutti il rispetto per l'interessante cittadina lucana sarebbe ora di lasciarci lo svincolo alle spalle. Così come quelli di tante altre cittadine che ci faranno compagnia in questo girone.

Buon campionato a tutti! Di cuore.

Giuseppe Bisantis




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by ivan pugliese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 3.27
Voti: 22


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 12 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di petiliapolicastro il Sab, 03 set 2011 18:18 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
GRAZIE GIUSEPPE !!!



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di nikopal il Sab, 03 set 2011 19:25 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
articolo un pò carducciano... ma sempre un grande.SmileSmileSmile
Fortunatanente è passato tutto è domani si riparte dal pallone.



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di ForzaCatanzaro il Sab, 03 set 2011 20:15 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grande Bisantis...come sempre



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di stevevaii il Sab, 03 set 2011 20:43 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Un motivo d'orgoglio per me catanzarese che vive a Roma..GRANDE GIUSEPPE!!!!!!!!Forza Aquile!!!Sbundamu tuttu!!!



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di CSGIALLOROSSA il Sab, 03 set 2011 21:34 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Auguro al sig.Bisantis di commentare tra non molto una partita del Catanzaro in categorie che contano. Per ora grazie dell'articolo.



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di simmacocapostorico1929 il Sab, 03 set 2011 21:37 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
DEVI SCRIVERE OGGI PARLIAMO DI VULCANOLOGIA TRADUCO IL CATANZARO DAL 1929 A OGGI ...............................................



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di daimase il Sab, 03 set 2011 21:57 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti sig. Bisantis.......e di cuore buon campionato a tutti....è bellissimo ricominciare!!!!!!!



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di lorenzo il Dom, 04 set 2011 00:25 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grazie, anche a te Giuseppe e a tutti noi, buon campionato giallorosso...



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di RobTrieste il Dom, 04 set 2011 10:26 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grazie Giuseppe!!! Oggi si ricomincia, con la voce di vittorio Giummo a farla da padrone in quel di Trieste



Re: Un anno, una vita (Voto: 1)
di eraldo il Dom, 04 set 2011 10:51 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Qualcuno di voi sa se c'è la possibilità di seguire la radiocronaca della partita da qualche parte?



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.167 Secondi