Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Akragas: l’ultima spiaggia per inseguire la salvezza
· Il momento della svolta
· Dionigi: «Non dobbiamo più sbagliare la prestazione» [VIDEO]
· Akragas-Catanzaro: arbitra Ricci di Firenze
· Maita: «Mai più abbassare la guardia. Dobbiamo tornare cattivi» [VIDEO]
· Essere o avere
· La ripresa tra i mugugni dei tifosi
· Money Gate, rinvio all'11 aprile
· Money Gate: il giorno del giudizio
· Catanzaro-Sicula Leonzio 0-3: la fotogallery

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Questura di Catanzaro contro violenza di genere con uno spot
· Rubava energia elettrica, arrestato 40enne
· Tentato furto ed evasione: 40enne pregiudicato ai domiciliari
· Tenta furto in condominio ma viene colto da malore
· Maltempo: prevista neve in Calabria, oggi è allerta gialla
· Vanno in ospedale per un malore e al rientro trovano casa occupata
· Travolse e uccise bimbo a Sellia Marina: confermata la condanna
· Sacal, sono 22 gli indagati
· Il 16 febbraio Twink al Museo del rock
· I numeri del cancro in Calabria nel 2017. Il 13 febbraio la presentazione del li

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 25° giornata

 
  - 9-2-2018 0:00
RendeRiposa---
 
  - 9-2-2018 20:45
BisceglieLecce1-2
 
  - 11-2-2018 14:30
RegginaV. Francavilla0-0
CasertanaTrapani0-0
CatanzaroS. Leonzio0-3
PaganeseMatera1-0
R. FondiJuve Stabia1-2
MonopoliF. Andria2-0
 
  - 11-2-2018 16:30
CataniaCosenza2-2
SiracusaAkragas1-0

[ Calendario completo ]

Classifica

55Lecce32V. Francavilla
49Catania29S. Leonzio
41Trapani28Catanzaro
39Siracusa27Reggina
35Cosenza27Bisceglie
35Rende23Casertana
34Monopoli23R. Fondi
34Matera23Paganese
33Juve Stabia20F. Andria
11Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 26° giornata

 
  - 18-2-2018 0:00
F. AndriaRiposa
 
  - 18-2-2018 14:30
MateraSiracusa
TrapaniPaganese
AkragasCatanzaro
 
  - 18-2-2018 16:30
S. LeonzioLecce
MonopoliCatania
RendeR. Fondi
V. FrancavillaCasertana
Juve StabiaBisceglie
 
  - 19-2-2018 20:45
CosenzaReggina


Utenti online
In questo momento ci sono, 207 Visitatori(e) e 7 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

Total ERG Catanzaro

Dalla Curva: 18 luglio 2011: due pesi, due misure?
Pubblicato da Giuseppe Mangialavori il Mar, 12 lug 2011 09:39 CEST
Contributo di Giuseppe Mangialavor


Giancarlo Abete & C. alla disperata ricerca della coerenza smarrita
di Giuseppe Mangialavori

Pubblichiamo qui di seguito l'opinione personale di Giuseppe Mangialavori. 

Red

___________________

La torrida estate 2011 si vive tra affannosi dribbling dialettici, speranze, certezze e normative con i tifosi giallorossi che sono costretti ad una full immersion giurisprudenziale di quelle che non ti aspetti.

Il duo Cosentino-Romeo che conduce una lotta da leoni cercando di ovviare alla perentorietà di scadenze  e al purismo giuridico  di personaggi che giorno 18 luglio 2011 finiranno in prima pagina soprattutto per la revoca dello scudetto 2006. 

Mettiamo le cose in chiaro la questio Catanzaro Calcio 2011 è cosa ben diversa dal tricolore calciopoliano ma ci si meraviglia come il C.F. si sia affrettato a sbandierare non solo i dubbi sul proprio ruolo ma anche la propria totale incompetenza in materia di diritto, assoldando consulenti e cattedratici da ogni dove al fine di colmare macroscopiche e dichiarate lacune.

La giustizia non conosce categorie e anche il Catanzaro Calcio 2011 ha diritto a pari considerazione. Un caso che non conosce precedenti, quindi da vagliare con calma ed attenzione e non con la superficialità degna della peggiore ignoranza. Quantomeno si dovrebbe essere considerati non sommariamente come è stato fatto da Abete alla presenza di Traversa , Ferro e Scopelliti. Non saranno il nipotino di Gianni Agnelli o Moratti , ma rappresentano pur sempre le più alte cariche di una Comunità. E’ vero, non si sono recati a Roma per parlare per la Vecchia Signora o della Beneamata ma i sentimenti con conoscono dimensionamento o categorie. 

Un po’ di rispetto unitamente ad un minimo di equità non guasterebbero. Per il succitato scudetto ci si arrampica sugli specchi anche a costo di cancellare aspetti prescrittivi o diritti alla difesa di chi non c’è più, per il Catanzaro ci si affretta ad una interpretatio legis figlia solo ed esclusivamente della formula giuridica. Non si scomodano esperti, quello devono farlo i nuovi proprietari del Catanzaro calcio 2011. Rimanere tra i professionisti per un supporter giallorosso vale più di uno scudetto e le ultime novità ci dicono che il tribunale ha chiarito che il 23 giugno scorso è avvenuta l’assegnazione definitiva del ramo d’azienda.

Quindi cari Abete e Macalli mettete da parte la supponenza che al contrario avete frettolosamente eclissato per altre questioni, vantandovi addirittura delle vostre incompetenze da voi stessi dichiarate per vestirvi da Pilato. Fate un pacchetto “confezione famiglia” a attingete dai vostri grandi esperti anche per la questione Catanzaro Calcio 2011. Il mondo pallonaro, per fortuna, non è fatto solo da Juventus o Internazionale. 

Sbandierate ai quattro venti che il calcio è marcio e va risanato. Iniziate in primis voi che lo rappresentate a dare il buon esempio, non potrete mai pretendere senza dare.

Giuseppe Mangialavori




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Giuseppe Mangialavori


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Salvatore Ferragina è il nuovo dirigente accompagnatore dell'Us


Gradimento articolo
Punteggio: 2.72
Voti: 25


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 11 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di ciccia2 il Mar, 12 lug 2011 10:41 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
SE VI STANNO A CUORE LE SORTI DEL CATANZARO PER FAVORE NON PERMETTETE A NESSUNO DI FARE COMMENTI FUORI LUOGO E SENZA SENSO COME QUELLO DI CUI SOPRA. STA AL BUON SENSO DEI VERTICI FEDERALI ACCETTARE IN LEGA PRO LA NEONATA SOCIETA' CHE HA VIOLATO LE NOIF DI SOLITO MOLTO RIGIDE. ABETE E MACALLI HANNO SEMPLICEMENTE DETTO CHE LE NORME FEDERALI VANNO RISPETTATE E CHE IL CATANZARO CALCIO NON LO HA FATTO. ORA SAREBBE OPPORTUNO NON TOCCARE LA SUSCETTIBILITA' DI PERSONE CHE VOGLIONO FARE RISPETTARE LE NORME E QUINDI.................



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di ciccia2 il Mar, 12 lug 2011 11:22 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
FREAK LEGGILO TUTTO IL COMMA 3 DELL'ART. 52 NOIF



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di mandarino1 il Mar, 12 lug 2011 11:40 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Egr sig Ciccia,accetti un consiglio del tutto spassionato da un tifoso residente a Padova:procurati un bellu zappuni,nu paro i stivali e và zappa!!!



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di petiliapolicastro il Mar, 12 lug 2011 11:54 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
FORZA AQUILE!!!!!
 



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di moonray il Mar, 12 lug 2011 14:14 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
...è pazzesco...tutta sta polemica per uno scudetto nemmeno vinto sul campo...e solo perchè, se glielo tolgono, l'inter si troverebbe con uno scudetto meno del milan...ma lasciateglielo e buonanotte!!! mentre è importante che la questione catanzaro abbia tutta la considerazione che merita...perchè se è vero che sono state commesse delle leggerezze, è pur vero che è una situazione più unica che rara e quindi degna di essere esaminata con tutta l'attenzione del caso...altro che scudetti di cartone!!!!!!



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di davideGE il Mar, 12 lug 2011 14:49 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
BRAVO GIUSEPPE, carta canta !



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di xxcxx il Mar, 12 lug 2011 16:36 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
È inaccettabile che si fallisca per 200000 euro e Roma lazio Inter Milan abbiano avuto passivi di 100 milioni coperti da dubbie plusvalenze è inaccettabile essere retrocessi d ufficio per aver intercettato una telefonata di dubbio accento calabrese mentre gli squadroni manipolano campionati interi da anni... Grande articolo azzeccato



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di mastrobirraio il Mar, 12 lug 2011 17:30 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Con tutto il rispetto che porto per Giuseppe Mangialavori e Puntonet, ai quali rinnovo il mio grazie per quanto fanno, non vedo un grande nesso tra la ns vicenda e quella delle due titolate del Nord. Se proprio devo dire la mia quel benedetto scudetto nn e' da assegnare, come quello revocato al Toro, e basta: nn muore nessuno se qualche titolo rimane vacante, succede nella boxe, puo' succedere nel calcio. Molto piu' seria la ns vicenda, anche piu' ingarbugliata di quella, speriamo si risolva per il meglio. Moratti e Agnelli sopravviveranno cmq, noi in caso vada male no.



Re: 18 luglio 2011: due pesi, due misure? (Voto: 1)
di Il_Sassaroli il Mar, 12 lug 2011 21:01 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Per alcuni articoli letti qua sopra, del tipo di Scarfone e Pugliese, sciapò.
Questo articolo qui, semplicemente sciapo.



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.148 Secondi