Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Ufficiale: Onescu un giocatore del Catanzaro
· Catanzaro: si avvicina Onescu
· Le disignazioni arbitrali della prima giornata
· C.I. Reggina - Catanzaro 1-0: le pagelle
· Stadio Ceravolo, riaprono parzialmente i Distinti
· Sconfitta che pu starci nella trasferta che non ti aspetti
· Erra addebita la sconfitta al calo fisico nella ripresa
· Oggi il 21 agosto, Buon Compleanno O'rey
· CI, Reggina-Catanzaro 1-0: la striscia video
· Falcone, l'ala che arriva con un anno di ritardo

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Brucia la pineta di Siano
· Assessore Mungo, dopo l'aggressione gomme squadciate a un auto della famiglia
· Pastore tedesco aggredisce un'anziana
· Sorpreso mentre intasca "pizzo",arresto
· Vigili del fuoco: rinvenuto fusto sospetto a Gizzeria Lido
· Auto in fiamme provoca incendio, evacuate abitazioni
· Appena diciottenne spaccia droga, arrestato
· Si prevede un Ferragosto con buonu numeri per la Calabria
· Goletta Verde, in 40% campioni di mare batteri off limits
· Fra oggi e domenica clima pi fresco anche al Centro Sud

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi1-1
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

85Foggia47Catania
74Lecce47F. Andria
65Matera45Reggina
64Juve Stabia42Monopoli
57Siracusa42Messina
57V. Francavilla39Akragas
55Cosenza39Vibonese
50Paganese38Catanzaro
49Fondi34Melfi
49Casertana30Taranto

[ Classifica dettagliata ]

Turno Spareggi

 
  - 28-5-2017 16:00
AkragasMelfi
 
  - 28-5-2017 17:00
ViboneseCatanzaro


Utenti online
In questo momento ci sono, 231 Visitatori(e) e 14 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
AvantGo
Wap
I forum
Chat
Download
Links
Sondaggi
Statistiche
Meteo
Segnala questo sito
Cerca nel sito
Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 
Caro Puntonet: Questi ragazzi lasciateli stare!
Pubblicato da ivan pugliese il Gio, 04 nov 2010 09:05 CET
Contributo di ivan pugliese


L'accorato appello del padre di uno dei calciatori giallorossi «umiliato e offeso» per le figuracce cui la società costringe suo figlio e i suoi compagni di squadra

Oggi la nostra rubrica di corrispondenza coi lettori dedica tutto il suo spazio alla lettera che ci ha inviato il padre di uno dei calciatori dell'Effeccì. Nella sua mail firmata, questo papà ci chiede di mantenere l'anonimato per evitare di nuocere ulteriormente al figlio, in una situazione già estremamente drammatica. Il suo appello è una strenua difesa del valore, non solo tecnico, di questi ragazzi che subiscono umiliazioni quotidiane «non percepiscono un centesimo, sono trattati quasi come appestati». Pubblichiamo integralmente la sua lettera e la nostra risposta.

Red

_____________________

Cari signori,

io sono molto amareggiato perlomeno quanto Voi da questa squallida vicenda del Catanzaro Calcio. Non mi nascondo dietro un dito. Forse sono parte interessata e anche, come Voi, parte lesa. Ma Vi faccio un appello: questi ragazzi lasciateli stare. Loro non hanno colpe, corrono dietro ad un sogno e scendono in campo anche per onorare la maglia, sicuramente di una gloriosa Società ma debbo dire purtroppo molto mal rappresentata in un momento di grande decadenza morale. Loro non hanno preso denaro, si allenano, si sacrificano e scendono in campo con abnegazione. C'è chi per questo ha lasciato posizioni sicure e ben remunerate ed apprezzate sempre per correre dietro a quel sogno coltivato fin da bambino.

Come genitore mi sento umiliato e offeso che mio figlio venga cacciato da dove è ospitato e sballottato da una parte e dall'altra! Francamente non ci era mai successo altrove. Ci sono persino difficoltà a reperire il materiale per allenarsi, non percepiscono un centesimo, sono trattati quasi come degli appestati. No, Vi prego, non ci sto. Questi ragazzi non toccateli, non sono propriamente tutti dei ciucci; non sono tecnicamente tutti scarsi. Provate Voi ad andare a lavorare per mesi a queste condizioni: vorrei vedere quale sarebbe il Vostro stato d'animo. Voi Calabresi siete gente forte, brava e tenace. Non fateVi infangare ancora e Vi prego non umiliate più i ragazzi: loro non lo meritano. Piuttosto lavorate per quanto è nelle Vostre possibilità affinché si faccia chiarezza e finalmente il Catanzaro possa tornare una società seria e credibile. Confido nella Vostra professionalità.

Forza e coraggio, continuate a menare dove è necessario che forse ce la potete fare. Vi saluto con stima e rispetto. Un genitore deluso.

_____________

Risponde Ivan Pugliese.

La sua lettera di padre umiliato ci ha colpito profondamente. Siamo sicuri che lei comprenderà il nostro stato d'animo (come del resto riconosce in questa sua mail) di cronisti e tifosi feriti da una situazione assurda. Anche se non conosce a fondo tutto il marcio che gli ultimi 20 anni di calcio catanzarese ci hanno riservato, probabilmente potrà intuirne gli effetti scrutando gli spalti deserti del "Ceravolo".

La nostra testata ha il dovere di informare le migliaia di catanzaresi sparsi per il globo che cercano di capire quello che succede alla loro squadra nella loro amata città. In questa stagione, i nostri articoli hanno sempre, volutamente, ignorato la squadra. Né esaltata, né denigrata. Una scelta difficile per chi vive di calcio, ma che abbiamo preso in questa lunga estate di passione. Questa squadra, o meglio questa società, non rappresenta il nostro Catanzaro. Per questo motivo non seguiamo le partite (se non con brevissimi resoconti), non ci sono tabellini, interviste, pagelle. Niente di niente.

C'è solo una profonda vergogna per come il Catanzaro è stato ridotto. Dai soci e dalla politica. E ci sono quotidiani articoli che raccontano i fatti e denunciano questa situazione assurda. Comprendiamo benissimo le sue parole, ma questo non può essere il Catanzaro. In altre situazioni, con una società diversa, avremmo sostenuto comunque la squadra. Ma in questo Effeccì ci sono troppi personaggi inadeguati, compreso qualche giocatore indegno di quella maglia, che magari è lì solo per grazia ricevuta. E lei sa benissimo che non parlo di suo figlio (che peraltro non ho mai avuto modo di veder giocare).

A nome di tutta la redazione, e probabilmente di tutti i tifosi del Catanzaro, la ringrazio per averci affidato il suo appello. È sicuramente un modo per denunciare ulteriormente questa situazione surreale e, magari, potrebbe spezzare una lancia a favore dei ragazzi.

Cordialmente.




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by ivan pugliese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Il nuovo Logo del FC Catanzaro


Gradimento articolo
Punteggio: 1.18
Voti: 22


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 7 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Questi ragazzi lasciateli stare! (Voto: 1)
di Gianni il Gio, 04 nov 2010 09:16 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
si vabbo, mo a scusa 'e l attrezzatura.... si m allenu nta Gold Gym ccu mike tyson non e` ca diventu rocky balboa... si a unu ci mancanu i fondamentali, cazzi.



Re: Questi ragazzi lasciateli stare! (Voto: 1)
di apocalypsenow il Gio, 04 nov 2010 12:48 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
mi metto nei suoi panni, caro signore, sono anche io genitore.Io eviterei a mio figlio un'umiliazione e una mortificazione domenicale.Mi perdoni, ma ci sono altre squadre meno blasonate ma che hanno dietro una società degna di tale nome.Io mio figlio non lo lascerei andare a giocare con il Catanzaro di oggi , anche se e' il nostro sogno.Cordialità



Re: Questi ragazzi lasciateli stare! (Voto: 1)
di sietefalliti il Gio, 04 nov 2010 22:05 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
non é colpa dei ragazzi! che che colpa hanno ? la colpa é di una società di falliti ! CATANZARO uguale FALLITI
FORZA LUPI
CIVIS COSENTINUM SUM L'anno prox serie B e voi a giocare a Nicastro e a costiglione cosentino.
dimenticavo quando andrete a Corigliano compratevi i mandarini. sono OTTIMI. ciao falliti BY LUPO79



Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicit plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.149 Secondi