Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Di Nunzio: «Ci manca la continuità di risultati» [VIDEO]
· Sette reti alla Rappresentativa Juniores Calabria
· Non staccare la spina, questo l'obiettivo del Catanzaro
· Catanzaro-Rende: arbitra Marcenaro di Genova
· Decisioni Giudice Sportivo - 26^ giornata
· Serie C: date ed orari dalla 28^ alla 38^ giornata
· Akragas-Catanzaro 1-2: le pagelle
· Risultati e marcatori - 26^ giornata
· Akragas-Catanzaro 1-2: le dichiarazioni post partita [VIDEO]
· Akragas-Catanzaro 1-2: gli highlights

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Questura di Catanzaro contro violenza di genere con uno spot
· Rubava energia elettrica, arrestato 40enne
· Tentato furto ed evasione: 40enne pregiudicato ai domiciliari
· Tenta furto in condominio ma viene colto da malore
· Maltempo: prevista neve in Calabria, oggi è allerta gialla
· Vanno in ospedale per un malore e al rientro trovano casa occupata
· Travolse e uccise bimbo a Sellia Marina: confermata la condanna
· Sacal, sono 22 gli indagati
· Il 16 febbraio Twink al Museo del rock
· I numeri del cancro in Calabria nel 2017. Il 13 febbraio la presentazione del li

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 26° giornata

 
  - 18-2-2018 0:00
F. AndriaRiposa---
 
  - 18-2-2018 14:30
MateraSiracusa2-0
TrapaniPaganese4-1
AkragasCatanzaro1-2
 
  - 18-2-2018 16:30
S. LeonzioLecce0-0
MonopoliCatania5-0
RendeR. Fondi3-0
V. FrancavillaCasertana0-1
Juve StabiaBisceglie0-2
 
  - 19-2-2018 20:45
CosenzaReggina1-1

[ Calendario completo ]

Classifica

56Lecce32V. Francavilla
49Catania31Catanzaro
44Trapani30S. Leonzio
39Siracusa30Bisceglie
38Rende28Reggina
37Monopoli26Casertana
37Matera23R. Fondi
36Cosenza23Paganese
33Juve Stabia20F. Andria
11Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 27° giornata

 
  - 25-2-2018 0:00
CataniaRiposa
 
  - 25-2-2018 14:30
S. LeonzioV. Francavilla
CatanzaroRende
SiracusaMonopoli
 
  - 25-2-2018 16:30
R. FondiMatera
LecceJuve Stabia
PaganeseF. Andria
RegginaTrapani
CasertanaCosenza
BisceglieAkragas


Utenti online
In questo momento ci sono, 239 Visitatori(e) e 1 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

Total ERG Catanzaro

C'era una volta...: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa
Pubblicato da ivan pugliese il Dom, 24 ott 2010 09:00 CEST
Contributo di ivan pugliese


Al Rigamonti di Brescia, in uno stadio tinto di giallorosso, Carlo Borghi porta il Catanzaro in vetta alla serie A

Stadio “Rigamonti” di Brescia. È un grigio pomeriggio di metà ottobre di trent’anni fa. Gli spalti delle vecchie tribune sono gremiti. È un tripudio di bandiere giallorosse in ogni settore. La curva Sud riservata ai catanzaresi è stracolma con gli ultras a trascinare la squadra. È la quinta giornata di un campionato molto equilibrato, come spesso accade nelle prime partite. I valori in testa non sono ancora delineati. Il Catanzaro, scampato alla retrocessione grazie allo scandalo-scommesse, è considerato tra le più serie candidate alla retrocessione. Merlo, durante l’estate, ha venduto, puntando in panchina su un allenatore rampante, Tarcisio Burgnich, e su una squadra molto giovane. Ranieri, Palanca, Majo, Sabadini, Orazi, Massimo Mauro e Braglia hanno il compito di guidare i compagni appena arrivati. Cambia la spina dorsale della squadra: il portiere Zaninelli, il libero Morganti, la mezzala Sabato, i due attaccanti De Giorgis e Borghi. Tutti acquisti di categoria inferiore, tranne il mediano Boscolo.

Sembra l’inizio di un’agonia, ma il Catanzaro comincia bene e ci prende gusto. I giallorossi rimontano due volte in trasferta, a Napoli e a Firenze, mentre in casa ci pensa Palanca a stendere Torino e Como. Così i ragazzi di Burgnich si presentano al “Rigamonti” dietro alla Roma, con l’entusiasmo di chi si sente miracolato. Dopo mezzora, la Roma è già sotto 2-0 a Napoli, mentre Fiorentina e Inter non si schiodano dallo 0-0. Le quattro squadre adesso sono appaiate in testa alla classifica. A Brescia una tegola si abbatte sul Catanzaro. Palanca si accascia a terra ed è costretto ad abbandonare il campo. Entra un ragazzino di 22 anni, Carlo Borghi, che la domenica precedente contro il Como, aveva vestito per la prima volta una maglia da titolare in serie A. Smilzo, riccioli neri, è appena arrivato dal Catania con cui ha centrato la promozione in serie B.

È il 39’ del primo tempo. C’è un lungo spiovente in area, un respinta corta. Capitan Ranieri, in proiezione offensiva, irrompe in area ma, contrastato da un difensore bresciano, svirgola il tiro. La palla finisce magicamente tra i piedi di Borghi che approfitta di uno scivolone dell’ex stopper giallorosso Groppi e trafigge il portiere Malgioglio. Borghi corre, braccia dritte verso il cielo, poi si inginocchia abbracciato da Ranieri, Sabato, Mauro, poi da tutti i compagni, da un’intera regione. È il suo primo gol in serie A. È il gol che manda in paradiso il Catanzaro, proiettando i giallorossi solitari in testa alla classifica del massimo campionato. La magia dura mezzora. Al decimo della ripresa una sfortunata deviazione di Sabadini riporta il Catanzaro alla pari con Roma (sconfitta 4-0 al San Paolo), Fiorentina e Inter (che chiuderanno sullo 0-0). Una settimana di sbornia, guardando tutti dall’alto in basso, fino al gol di Bagni che, col suo Perugia, gela il "Militare" sette giorni più tardi.

L’assenza di Palanca, che rientrerà per uno spezzone contro l’Udinese dopo due gare di stop, pesa sul rendimento dei giallorossi che ottengono un solo punto in tre partite, rientrando nei ranghi. A fine stagione la squadra di Burgnich terminerà al settimo posto alla pari col Bologna. Trent’anni fa, il 19 di ottobre, allo stadio “Rigamonti” di Brescia.

La formazione di Brescia: Zaninelli; Sabadini, Ranieri; Boscolo, Menichini, Morganti; M. Mauro, Orazi (Maio), De Giorgis, Sabato, Palanca (Borghi). All.: Burgnich.

Ivan Pugliese




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by ivan pugliese


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Salvatore Ferragina è il nuovo dirigente accompagnatore dell'Us


Gradimento articolo
Punteggio: 1.68
Voti: 58


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 7 commenti | Cerca discussione
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa (Voto: 1)
di Gianni il Dom, 24 ott 2010 09:18 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
e oia on sacciu mancu cu ccui iocamu...cu ccu iocanu st affritti emmerda oia?



Re: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa (Voto: 1)
di redfish il Dom, 24 ott 2010 10:43 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quel pomeriggio mi trovavo a Milano, a seguito di una riunione di lavoro, altri tempi, altra storia, oggi c'è solo da spalare merda e nient'altro!..Yell
 



Re: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa (Voto: 1)
di nikopal il Dom, 24 ott 2010 11:50 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
basta con questi ricordi è come infilare più volte il coltello nel cuore di chi ama questi colori!!!!
oggi occorrono nuovi dirigenti,una nuova classe politica,giocatori degni e non raccomandati un cambio di rotta di 360° senza perdere tempo con imprese avventurose.
fallire e risparmiare ai tifosi una lunga agonia.
 



Re: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa (Voto: 1)
di simmacocapostorico1929 il Dom, 24 ott 2010 14:28 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
CHE POMERIGGIO.............MI AVETE SPACCATO IL CUORE CON QUESTE VISIONI---------------------------------ERO PRESENTE CON MIO PSADRE E ALLORA IL DOPOLAVOLO DELLE POSTE E TELEGRAFONICI -------LA COSA PIU' BELLA DI QUEI PERIODI ,BORGHI MI RAGALO' LA SUA MAGLIA N.9.....................E IO COME RICOSCENZA COME STILE DI VITA E COME RISPETTO DI UNA STORIA COME LA NOSTRA CON LA S MAIUSCOLA REGALAI LA MAGLIA DI BORGHI AL CLUB TALLARIGO DI PONTEPICCOLO DOVE MI PREMIARONO COME TIFOSO GIALLOROSSO  ,QUARTIERE COME GAGLIANO MATERDOMINI STADIO PIANO CASA DOVE LA STORIA SI VIVEVA DALL'ALZAR DEL SOLE FINO AL TRAMONTO.....................POI LA MAGLIA FRANCO MARUCA  ALLORA PRESIDENTE DEL CLUB TALLARIGO ,CONFESSIONE CHE MI HA FATTO AL COMPLEANNO CINQUANTANNI IN GIALLOROSSO LA MISE NELLA BARA DI UN GRANDE TIFOSO CHE OGGI PIANGO NELLO SCRIVERE IL SUO NOME..... VITALIANO VERALDI ................TIFOSI CHE HANNO DATO TUTTO PER QUESTA STORIA TRADITA CHE NON MORIRA' MAI.....................................BUON POMERIGGIO D'AUTUNNO TRADITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.........



Re: Un pomeriggio d'ottobre di trent'anni fa (Voto: 1)
di pillo2008 il Dom, 24 ott 2010 14:39 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Erano quelli gli anni in cui Gianni Brera scriveva:
"......ero andato a San Siro per vedere la grande Inter.....ho visto uno stupendo Catanzaro."
............che grigia Domenica!!!
 
Ho visto segnare Mammì-



 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.151 Secondi