Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Akragas: l’ultima spiaggia per inseguire la salvezza
· Il momento della svolta
· Dionigi: «Non dobbiamo più sbagliare la prestazione» [VIDEO]
· Akragas-Catanzaro: arbitra Ricci di Firenze
· Maita: «Mai più abbassare la guardia. Dobbiamo tornare cattivi» [VIDEO]
· Essere o avere
· La ripresa tra i mugugni dei tifosi
· Money Gate, rinvio all'11 aprile
· Money Gate: il giorno del giudizio
· Catanzaro-Sicula Leonzio 0-3: la fotogallery

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Questura di Catanzaro contro violenza di genere con uno spot
· Rubava energia elettrica, arrestato 40enne
· Tentato furto ed evasione: 40enne pregiudicato ai domiciliari
· Tenta furto in condominio ma viene colto da malore
· Maltempo: prevista neve in Calabria, oggi è allerta gialla
· Vanno in ospedale per un malore e al rientro trovano casa occupata
· Travolse e uccise bimbo a Sellia Marina: confermata la condanna
· Sacal, sono 22 gli indagati
· Il 16 febbraio Twink al Museo del rock
· I numeri del cancro in Calabria nel 2017. Il 13 febbraio la presentazione del li

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 25° giornata

 
  - 9-2-2018 0:00
RendeRiposa---
 
  - 9-2-2018 20:45
BisceglieLecce1-2
 
  - 11-2-2018 14:30
RegginaV. Francavilla0-0
CasertanaTrapani0-0
CatanzaroS. Leonzio0-3
PaganeseMatera1-0
R. FondiJuve Stabia1-2
MonopoliF. Andria2-0
 
  - 11-2-2018 16:30
CataniaCosenza2-2
SiracusaAkragas1-0

[ Calendario completo ]

Classifica

55Lecce32V. Francavilla
49Catania29S. Leonzio
41Trapani28Catanzaro
39Siracusa27Reggina
35Cosenza27Bisceglie
35Rende23Casertana
34Monopoli23R. Fondi
34Matera23Paganese
33Juve Stabia20F. Andria
11Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 26° giornata

 
  - 18-2-2018 0:00
F. AndriaRiposa
 
  - 18-2-2018 14:30
MateraSiracusa
TrapaniPaganese
AkragasCatanzaro
 
  - 18-2-2018 16:30
S. LeonzioLecce
MonopoliCatania
RendeR. Fondi
V. FrancavillaCasertana
Juve StabiaBisceglie
 
  - 19-2-2018 20:45
CosenzaReggina


Utenti online
In questo momento ci sono, 205 Visitatori(e) e 6 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

Total ERG Catanzaro

TatticaMente!: Catanzaro-Cisco Roma=0-0 L'analisi di Paolo Carnuccio
Pubblicato da Paolo Carnuccio il Mar, 25 dic 2007 12:03 CET
Contributo di Paolo Carnuccio













ANALISI
CATANZARO-CISCO ROMA=0-0

 

La gara Catanzaro- Cisco Roma ha offerto pochi spunti di carattere tecnico-tattico.

La squadra giallorossa si presentava con il consueto 4-4-2 con Gimmelli al posto di Di Meglio ed Alessandro largo sull’esterno di centrocampo, mentre gli attaccanti erano Bueno e Marchano.

La Cisco ribatteva con un modulo assolutamente speculare in cui emergevano i centrali di centrocampo Mazzarani e Drascek dietro le due punte Di Canio e Borgobello.

Le due squadre iniziavano a buon ritmo ed il gioco si svolgeva prevalentemente a centrocampo dove si ingaggiavano duelli interessanti tra Coppola- Berardi ed i due centrocampisti avversari.

La Cisco appariva più ficcante nella manovra anche in virtù del movimento di rientro di Di Canio che apriva gli spazi per gli inserimenti di Costanzo e dei tagli di Mazzarani.

Il Catanzaro era maggiormente prevedibile, non verticalizzava mai, non raggiungeva il fondo per il cross, si affidava alle consuete incursioni centrali di Berardi che venivano prontamente bloccate.

Marchano statico e Bueno privo di iniziativa e idee utili per lo scambio portavano alla quasi sterilità dell’attacco giallorosso che tirava solo una volta verso la porta di Lafuenti.

Merito era vivace ma inconcludente, Alessandro sterile, mentre da dietro l’unico capace di poter fare la doppia fase (offensiva e difensiva) era Ciano mentre Tomi si limitava a sbagliare il meno possibile liberando la palla come veniva.

Borgobello e compagni non facevano di meglio poiché si scontravano con un’attenta difesa ed Alesandrì cercava solo il colpo ad effetto senza profitto girando sempre alla larga dalle zone di campo utili.

Nella ripresa il copione non cambiava, anzi per il Catanzaro peggiorava giacchè, alla ricerca dello spunto vincente, si vedevano palloni lunghi per le punte sempre più depresse ed isolate da un contesto di gioco valido ed i cambi non sortivano alcun effetto.

La Cisco operava un discreto contrasto indiretto sul portatore e controllava la gara senza impensierire Mancinelli a causa del vistoso calo dei suoi attaccanti.

In conclusione: un pari senza molte occasioni e spunti utili dove il Catanzaro ha dimostrato di non avere una manovra fluida e di non saper sfruttare adeguatamente le caratteristiche degli attaccanti nonostante quest’ultimi non si sforzino molto per ricercare le giuste iniziative. A fronte di una delle migliori difese del girone è necessario trovare altre soluzioni offensive, colmando lacune strutturali di organico, e lavorando su alternative tattiche in grado quantomeno di far vedere la porta non solo a Berardi ma anche agli altri compagni.

N.B.- Gimmelli da centrale si muove più in sicurezza di Di Meglio (abituato spesso nella sua carriera alla difesa a tre); Mazzarani (’89) e Padella (’88) della Cisco sono due giovani interessantissimi da seguire.

BUONE FESTE AI TIFOSI E SPORTIVI GIALLOROSSI

                                                                                              Di Paolo Carnuccio




Segui UsCatanzaro.net su Twitter
Links Correlati
· USCatanzaro.Net
· Altre notizie Catanzaro News
· News by Paolo Carnuccio


Articolo più letto relativo a Catanzaro News:
Salvatore Ferragina è il nuovo dirigente accompagnatore dell'Us


Gradimento articolo
Punteggio: 4.42
Voti: 7


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.143 Secondi