Benvenuto su UsCatanzaro.net VILLA FATA

Catanzaro News
· Gambaretti «Siamo in crescita, stiamo entrando nei meccanismi di mister Dionigi»
· Tre giorni e sarà derby
· Icardi: «Prima l'infortunio, poi una diagnosi errata. Rinnovo? Perché no»
· Da domani squadra a Montepaone
· Dionigi e Maglione in conferenza stampa
· Catanzaro-Cosenza: info biglietti e prevendite
· Aria di derby in casa Catanzaro
· Tre sconfitte esterne. Weekend nero per le giovanili
· Catanzaro-Cosenza: arbitra Viotti di Tivoli
· Catania - Catanzaro 1-0: le pagelle

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio News ]
[ Il Forum sul Catanzaro ]


Catanzaro Night News
· Col trucco dell’ereditiera Svizzera truffano anziani e gli portano via soldi e gioielli
· Al Polteama un concerto per Pino Daniele
· Sanità: il Sant’Anna Hospital premiato per volume e qualità delle prestazioni erogate
· Controlli del territorio, trovati 75 grammi di droga
· Quando il diserbo diventa un pericolo [FOTO]
· Processo All Inclusive, tre condanne definitive per traffico stupefacenti
· Scontro frontale sulla SS106, grave un uomo
· Allerta meteo di colore arancione
· Nuovo Procuratore aggiunto al Tribunale di Catanzaro
· Contromano sull'A2 si scontra con un Tir

[ Mostra altri articoli ]



[ Invia una notizia ]
[ Archivio C.N.N. ]
[ Il Forum "La Città" ]


Diventa sostenitore
Aiutaci a diffondere l'informazione libera!


Risultati
Risultati della 14° giornata

 
  - 11-11-2017 0:00
RiposaReggina---
 
  - 11-11-2017 14:30
R. FondiS. Leonzio2-1
MonopoliRende0-1
MateraTrapani3-3
 
  - 11-11-2017 16:30
SiracusaLecce1-3
 
  - 11-11-2017 18:30
CosenzaJuve Stabia1-0
 
  - 11-11-2017 20:30
F. AndriaBisceglie0-0
CasertanaPaganese3-0
 
  - 12-11-2017 16:30
V. FrancavillaAkragas2-0
 
  - 12-11-2017 18:30
CataniaCatanzaro1-0

[ Calendario completo ]

Classifica

33Lecce17Reggina
28Catania16Bisceglie
25Trapani15Catanzaro
24Siracusa15Cosenza
22Monopoli13S. Leonzio
22V. Francavilla13R. Fondi
20Rende12Casertana
18Matera10F. Andria
17Juve Stabia10Paganese
9Akragas

[ Classifica dettagliata ]

Prossimo turno 15° giornata

 
  - 18-11-2017 0:00
RiposaSiracusa
 
  - 18-11-2017 14:30
TrapaniV. Francavilla
S. LeonzioCasertana
PaganeseR. Fondi
Juve StabiaCatania
AkragasF. Andria
 
  - 18-11-2017 16:30
RendeMatera
 
  - 18-11-2017 20:30
LecceReggina
BisceglieMonopoli
 
  - 19-11-2017 14:30
CatanzaroCosenza


Utenti online
In questo momento ci sono, 362 Visitatori(e) e 107 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Utility
· AvantGo
· Wap
· I forum
· Chat
· Download
· Links
· Sondaggi
· Statistiche
· Meteo
· Segnala questo sito
· Cerca nel sito
· Gestione account

WebMail

Accesso ad Internet con casella di posta elettronica!

Cerca

 

HexaVision

Primarie PD e lottizzazione: le dure accuse di Ulixes
Pubblicato da associazione ulixes il Dom, 14 ott 2007 01:18 CEST
Contributo di associazione ulixes


Durissimo articolo degli universitari tra lottizzazioni e Pd catanzarese

 

 

Il bisogno di starsene a casa. Questo sono le pseudo primarie di questa giornata di domenica. Ai cittadini catanzaresi suggeriamo vivamente di evitare di esprimere un proprio prezioso voto col rischio di legittimare l’ennesima costruzione perversa che, avrebbe potuto rappresentare un percorso anche interessante, ma la vergogna di un ceto politico sempre più indecoroso ha ridotto a colazione da tiffany. Vi sono innumerevoli serie di ragioni che ci spingono oggi a questa fortissima presa di posizione non per ultimo l’affare lottizzazioni che da mesi logora l’azione comunale. Ci sono due cose intollerabili che la società civile calabrese deve respingere in coro.

Primo. Il segnale che si doveva dare e non è stato dato. La rappresentatività e il ricambio. I partiti che facevano stuolo di polemiche e di appelli contro l’ultima irriverente legge elettorale non solo non ne hanno fatto motivo di primaria e immediata discussione in parlamento ma si sono permessi di riproporla nelle primarie del partito. Il che vuol dire che, cari trenta elettori del nuovo PD, voi non decidete nulla. Hanno già deciso per voi consumando una vergogna che si è aggiunta a tempi rapidissimi di campagna elettorale e candidature sottaciute o stilate nelle sedi di partito. Perché mai infatti rischiare che un dibattito pubblico sulle candidature degenerasse nella caduta dalle scale del signorotto o del funzionario di partito, fedele servitore da decine di anni?  I volti nuovi del PD, che di una sola cosa hanno il merito:essere gli oggettivi responsabili di una politica ferma che da oltre decenni ci regala abbandono e sottosviluppo cronico. Eccoli i capi-lista, i cervelli pregiati del nuovo partito. Persone catapultate e ricatapultate lungo parabole politiche che fanno invidia a Mastella e transfughi di ogni tipo e di ogni natura.. Ma perché, se avevano tanta fiducia nei giovani, non li hanno messi in cima alla lista cosi che fossero i vecchi a lavorare finalmente per loro e non viceversa? Punto importante di domanda. Li hanno illusi e sfruttati nei loro volti come nelle loro coscienze. Il punto è uno ed è forte è chiaro: o i giovani sono il presente o non ci raccontate stronzate. Perché siamo alla frutta.

Secondo. Grave quanto il primo. Questi nuovi cervelli in cerca dell’ennesimo decennale consenso, presi dalla spartizione di poltrone e giochetti interni hanno dimenticato la cosa più importante per la quale dovrebbero essere li a rappresentarci: la cosa pubblica. E’ da mesi che nella loro campagna elettorale hanno bloccato istituzioni, rallentatone i programmi, avviato confronti e vendette interne alle maggioranze, ma soprattutto sono stati assenti quando Catanzaro e la Calabria urlavano la rabbia e il senso di una rivolta. Noi raccoglievamo firme, ci sforzavamo da ogni angolo d’Italia a gridare la nostra rabbia per le scelte di Mastella e le intimidazioni al lavoro di Luigi De Magistris. E loro dove erano? Per carità non chiedevamo sostegno da loro ma almeno che fossero parte nel confronto. Dire la propria. Tessere, convegni, dibattiti, ascoltare e ascoltarsi su temi così importanti e loro non c’erano. E loro facevano banchetti nelle sedi di partito e si curavano unicamente di capire come sistemarsi per poter contare di meno o di più. A Catanzaro la piega è stata ancora peggiore. Perché la faccenda delle lottizzazione è  un nodo alla gola della cui importanza neppure ci si rende conto. Quale speranza potrebbe offrire quello stesso PD che invece di programmare coesamente un progetto di città è in pasto agli interessi dei costruttori, dei villettari e dei palazzinari, con l’appoggio della solita coalizione trasversale per i soliti interessi trasversali? Questo è il PD che programma, che ha le idee chiare, che strozza la città in una delle sue prospettive economiche e di sviluppo più importanti. Su una area a vocazione turistica meglio strutture ricettive e servizi o doppie case e colate di cemento? Ecco forse l’ultima opportunità di rilancio del capoluogo sfruttando la risorsa turismo. Nelle lottizzazioni, faccenda chiave, è chiara la presenza e il potere di un retrogrado partito del trasversalismo cui resiste solo una coalizione volenterosa, fatta solo e soprattutto di giovani o di neofiti della poltrona politica. L’opposizione di questa città è una minoranza della maggioranza che combatte contro le solite e poco chiare vecchie logiche. Ed è da questo quadro sociale, di scelte e di valori che sarebbe forse più sensato costruire partiti e aggregazione. Perchè così nascono partiti sensati il progetto per un territorio, la volontà di scegliere senza lasciare tutto a commissari, una azione da perseguire con cuore, cervello e gambe non con burattini e burattinai, servi e assistiti, al solo scopo di assicurarsi la certezza di condizionare coalizioni e maggioranze, tutelare interessi particolaristici e assolutamente scacciare lo spettro di un’amministrazione progettuale e collettiva. Il Pd fallisce prima di cominciare e lo fa in maniera volgare e vergognosa. E così il Comune che fa melina sulle lottizzazioni ha il senso di un fallimento dinanzi al quale forse il buon sindaco Olivo, cui va la stima più sincera per le fatiche quotidiane in cui s’imbatte, potrebbe meditare scelte forti, magari anche ventilando lo spettro delle dimissioni. Sapendo che i giovani sono dalla sua e sicuramente anche la maggioranza dei cittadini che vuole guardare al futuro di questa città. Una città ed una politica, infatti, che non progettano sui giovani e non decidono sul suo futuro sono una città ed una politica che puzza di morte. 

 

 

 

 

ASSOCIAZIONE UNIVERSITARIA CALABRESE ULIXES




Segui CNN su Twitter
Sondaggi degli articoli
condividi le parole di ulixes e il fallimento del PD?

si
no


[ Risultati | Sondaggi ]

Voti: 15
Commenti: 0

Links Correlati
· USCatanzaro.net
· Altre notizie Catanzaro Night News
· News by associazione ulixes


Articolo più letto relativo a Catanzaro Night News:
Abramo-Cosentino: in serata il primo incontro


Gradimento articolo
Punteggio: 3
Voti: 2


Vota per questo articolo:

Scarso
Sufficiente
Buono
Ottimo
Eccellente



Opzioni

Pagina stampabile  Pagina stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

"Login" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 

Powered by ECSnet - Designed by IDEAWEB

www.uscatanzaro.net è il media di distribuzione del periodico telematico "Sanguinis Effusione"
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione con numero 49/2003
Direttore Responsabile è Francesco Ceniti.
L'Editore della Testata è l'Associazione "Il Catanzaro nel Cuore - Sanguinis Effusione", con sede in Roma.
Il Presidente dell'Associazione è Gennaro Maria Amoruso.
"Sanguinis Effusione" ha periodicità plurisettimanale ed ha carattere sociale, culturale, di costume e sportivo.
Informiamo gli utenti che tutti i Forum di questo sito, sono liberi, e data la mole di post inseriti, non è possibile verificarne sempre i contenuti.
L'uso costruttivo degli stessi è a carico del buon senso degli utilizzatori.

Visualizza la Policy sulla Privacy | Visualizza la Policy sui Cookie


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.149 Secondi